Zoe Saldana svela le somiglianze e le differenze tra i personaggi di Gamora nei film sui Guardiani della Galassia e Neytiri del franchise di Avatar.

ll 5 maggio 2023 uscirà al cinema Guardiani della Galassia Vol. 3, il terzo capitolo sulle avventure della squadra guidata da Star-Lord (Chris Pratt) che sarà nuovamente diretto da James Gunn. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine della formazione dei Guardiani della Galassia che conosciamo, gettando le basi per qualcosa di nuovo.

Nel corso di un’intervista esclusiva con Screen Rant, Zoe Saldana, attualmente impegnata con la promozione di Avatar: La Via dell’Acqua, ha parlato delle somiglianze e delle differenze tra i personaggi di Gamora e di Neytiri:

“Penso che la somiglianza maggiore tra loro sia che i loro mondi sono stati derubati. Sono state strappate dal loro mondo, e sono state costrette a una vita di guerra ‘giusta.’ E questo potrebbe non essere stato il corso naturale della loro vita, se avessero avuto il diritto di scegliere. Per quanto riguarda le differenze, penso che Gamora sia molto più interessata a trovare la sua pace interiore. Invece Neytiri si ritrova nel secondo capitolo di un lunghissimo viaggio con la sua rabbia e la sua incapacità di capire. Neytiri non è una voce della ragione, è un istinto. È una forza che agisce con l’istinto. Ecco perché lei e Jake sono assolutamente essenziali l’uno per l’altra. Lui è essenziale per lei, e lei si appoggia su di lui per molto tempo. Anche se lei lo mette in discussione su tutto. E lui deve avere tanta pazienza.”