Molti fan speravano nella sua apparizione come Lanterna Verde nella Snyder Cut di Justice League, ma l’attore ha spento l’entusiasmo dei fan.

Come ben saprete Justice League del 2017 ha avuto una produzione a dir poco travagliata: dopo l’abbandono di Zack Snyder per una tragedia familiare, la Warner Bros. ha ingaggiato Joss Whedon ed ha rimaneggiato completamente la versione originale del regista in pochi mesi, senza rinviare il film e tagliando gran parte di esso.

Fortunatamente alla fine – spinta dalle tante pressioni dei fan – Warner ha deciso di rilasciare la versione originale del film, ribattezzata Zack Snyder’s Justice League, che debutterà il 18 marzo in Italia (in contemporanea con il resto del mondo) negli store digitali.

Impegnato con la campagna promozionale del film, recentemente Zack Snyder ha spiegato che grazie alle riprese aggiuntive ha girato un “cameo di un eroe a fine film che lascerà a bocca aperta i fan più appassionati“.

Ovviamente sono iniziate subito le speculazioni (un sito americano sostiene di conoscere l’identità del personaggio, ma preferiamo non rivelarvi nulla) e tra i nomi più quotati da molti fan troviamo quello di Ryan Reynolds (che lo scorso anno aveva anche pubblicato alcuni Tweet a supporto della Snyder Cut) nei panni di Lanterna Verde – riprendendo il ruolo dopo il deludente film del 2011.

In risposta ad un Tweet, lo stesso  attore però ha deciso di porre fine a queste speculazioni, deludendo molti fan e annunciato che non sarà presente nel film.

Forse un’altra Lanterna Verde? Ma per quanto mi riguarda, il costume resta nell’armadio. Voglio dire, nel computer.

 

 

Fonte