Dopo la conferma di Jared Leto e Joe Manganiello, Zack Snyder conferma l’inizio della produzione della sua Snyder Cut di Justice League.

Come ben saprete Justice League del 2017 ha avuto una produzione a dir poco travagliata: dopo l’abbandono di Zack Snyder per una tragedia familiare, la Warner Bros. ha ingaggiato Joss Whedon ed ha rimaneggiato completamente la versione originale del regista in pochi mesi, senza rinviare il film e tagliando gran parte di esso. Per anni Warner Bros. ha sempre smentito una possibile uscita della versione originale del regista, ma alla fine qualcosa è cambiato e a fine maggio la piattaforma streaming HBO Max ha annunciato ufficialmente la Snyder Cut del film, richiesta a gran voce da milioni e milioni di fan sui social network in questi anni.

Durante il DC FanDome di agosto, il regista Zack Snyder ha mostrato il primo trailer ufficiale confermando che uscirà sotto forma di miniserie limitata composta da 4 episodi da 1 ora all’interno della piattaforma streaming – questo in America, in Italia dovrebbe arrivare su Sky Atlantic, che ormai da anni è la casa italiana di HBO.

Dopo gli annunci dei ritorni di Jared Leto come Joker e Joe Manganiello come Deathstroke, ora lo stesso Zack Snyder ha ufficializzato l’inizio delle sessione di riprese aggiuntive pubblicando la foto del Ciak con il logo del film:

Vi ricordiamo che al momento sul set sono presenti anche diversi attori, tra cui Ben Affleck, Ray Fisher ed Amber Heard.