Una frase inopportuna di Whedon stava per finire nella versione completa della Zack Snyder’s Justice League, ma per fortuna è stata rimossa dalla produttrice.

Dopo anni di attesa, speranze, petizioni e finte smentite, il 18 marzo è uscita su Sky la Zack Snyder’s Justice League, film che mostra l’opera completa del regista senza i pesanti tagli imposti dalla Warner.

Con l’arrivo di Joss Whedon alla regia del film uscito nel 2017, ci furono molti cambiamenti rispetto alla versione originale ed il regista aggiunse umorismo (e situazioni fuori luogo), proprio come imposto dalla Warner, intenzionata ad alleggerire il tono.

ma solo una di queste ha rischiato di far parte della Zack Snyder’s Justice League per errore. Durante un’apparizione al The Rough Cut Podcast, i montatori David Brenner, Dody Dorn e Carlos Castillón hanno rivelato quale battuta stava per finire nella versione di Snyder.

“hai un buon profumo”

Questa frase veniva pronunciata da Lois Lane a Clark nella scena della fattoria dopo la resurrezione di quest’ultimo nel montaggio di Snyder. L’errore per fortuna è stato corretto dalla produttrice Deborah Snyder in una delle proiezioni di prova finali.

Ecco cosa hanno detto i montatori:

“Lois non dovrebbe dire una cosa del genere, effettivamente. Non dovrebbe importarle di quale odore Clark abbia!

Nella nuova versione, adesso Lois dice Hai Parlato che ha decisamente più senso rispetto all’apprezzamento sul profumo.


A partire dal 22 aprile, il film sarà disponibile per l’acquisto digitale su Apple Tv app, Amazon Prime Video, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV.

A partire dal 27 maggio, “ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUE” sarà inoltre disponibile in DVD, Blu-Ray, 4K UHD e in un’edizione speciale Steelbook 4K. Tutte le versioni sono già disponibili da oggi per il pre-order.

Tra i contenuti extra (disponibili nelle edizioni Blu-Ray e 4K) spicca “Road to Justice League”, lo speciale di 25 minuti con intervista a Zack Snyder, in cui i fan potranno scoprire i momenti fondamentali di questi 10 anni di collaborazione tra Snyder e DC, da L’Uomo d’Acciaio (2013), passando per Batman v Superman: Dawn of Justice (2016), fino alla Zack Snyder’s Justice League (2021).

In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) con lo scopo di reclutare una squadra di metaumani, al fine di proteggere il mondo da una minaccia imminente di proporzioni catastrofiche. Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, poiché ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato, per trascendere da ciò che li ha bloccati, permettendo loro di unirsi e formare finalmente una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.