A rivelarlo è il regista stesso, spiegando le sue intenzioni dopo il primo film sull’uomo d’acciaio.

Dopo l’ufficialità della Snyder Cut, il regista Zack Snyder ha affermato durante il watch party di Man of Steel l’intenzione di introdurre nel suo DC Universe Supergirl:

“Dopo l’uscita di Man of Steel, era mia intenzione di espandere l’universo e continuare a portare sul grande schermo sempre più personaggi della famiglia e Supergirl faceva parte di questa categoria. Mi piaceva l’idea di uno standalone su di lei, sarebbe stato interessante da vedere.”

Le voci su un film basato sull’eroina è rimbalzata per molto tempo negli studi della Warner Bros. ma fino ad oggi non si è mai fatto nulla di concreto ed anzi, il progetto potrebbe essere stato accantonato per lasciare spazio a Superman.