Nel corso di una recente intervista, il regista Zack Snyder è tornato a parlare di Superman, soffermandosi sulla sua versione malvagia vista brevemente in Batman v Superman: Dawn of Justice all’interno della sequenza Knightmare, dove viene controllato da Darkseid grazie all’Equazione dell’Anti-Vita.

Mi piace il Superman cattivo? Non al 100% a dire il vero, anche se amo l’idea che Superman faccia un viaggio con il suo personaggio. Io adoro l’idea che Superman debba riconciliarsi con la sua bussola morale, con il suo posto sulla terra, con la sua relazione con Lois e questo influenza il modo in cui si relaziona con l’umanità.

Penso che quando vedi Clark avere a che fare con tutte queste cose, identificarsi con il personaggio diventa molto più semplice.

Il regista successivamente si è soffermato sulle dinamiche di Aquaman e Wonder Woman, due personaggi solitari che si trovano costretti a collaborare con altri eroi:

Eravamo entusiasti all’idea di includere questi due tipi di  personaggi solitari in questo ambiente di squadra, e soprattutto volevamo scoprire come avrebbero reagito, cosa avrebbero fatto.

Fonte