Il regista Zack Snyder continua a mostrare scatti inediti della sua Snyder Cut di Justice League, la versione originale mai uscita al cinema che i fan chiedono ormai da anni.

A due anni dall’uscita di Justice League nelle sale cinematografiche, moltissimi fan continuano a sperare nella “Snyder Cut”, la versione originale prevista da Zack Snyder e fin troppo rimaneggiata dalla Warner Bros. dopo l’abbandono del regista per una tragedia familiare. Intorno a questa fantomatica versione del film si è creato un vero e proprio movimento sui social dal nome “Release the Snyder Cut“, che oltre a chiedere alla Warner la versione originale del film, si è impegnato direttamente per la prevenzione dei suicidi, raccogliendo decine di migliaia di dollari da destinare in beneficenza alle varie associazioni.

Lo stesso Snyder ha rivelato molti dettagli sulla sua visione e, consapevole che probabilmente non vedrà mai la luce, ha scelto di far conoscere ai suoi fan tutte le sue idee che avrebbe voluto realizzare per il progetto e per il futuro del franchise. In questi ultimi giorni il regista ha pubblicato diverse foto inedite in bianco e nero, tra cui uno scatto dell’ormai ex Batman di Ben Affleck in azione, accompagnato dalla didascalia: “questo è il mio Batman.”

Ecco invece anche tante altre foto in bianco e nero, che mostrano Cyborg (in questo caso è stata pubblicata da Ray Fisher), Flash di Ezra Miller (in quello che secondo molti fan è un accenno al suo viaggio nel tempo), Kiersey Clemons come Iris West e Jason Momoa come Aquaman.

E’ presente inoltre uno scatto di Steppenwolf contro Cyborg, che presumibilmente sta difendendo suo padre (Dottor Silas) dal villain, intenzionato a recuperare la Scatola Madre. Lo stesso Snyder a maggio ha pubblicato un’altra foto nel laboratorio, accennando alla morte di Silas proprio nella stessa sequenza.

Ecco tutte le foto: