Durante l’Opening Night Soirèe del Toronto Film Festival, Michael Fassbender ha confessato di aver girato scene di X-Men: Giorni di un Futuro Passato che tutt’oggi lo imbarazzano, in particolare la scena in cui Magneto (Fassbender) viene liberato dalla prigione e assieme a Xavier, Wolverine e Bestia, sale su un aereo diretto a Parigi per fermare Mistica.

Durante questo viaggio, Magneto e il Professor X iniziano a discutere, gridando e accusandosi a vicenda per i loro mali. Ecco cosa ha detto l’attore:

Non mi è realmente piaciuta quella performance, ad essere onesti. Quello che è faccio è unicamente gridare, solo questo [fa una faccia arrabbiata e agita le sue braccia]. Ormai è tardi.