X-Men ’97: svelato il titolo di lavorazione della serie animata dei Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+.

Una delle serie animate più amate dai fan di lunga data della Casa delle Idee è senza dubbio X-Men: The Animated Series (trasmessa in Italia con il titolo Insuperabili X-Men). Lo show, composto da 76 episodi andati in onda dal 1992 al 1997, contribuì alla popolarità dei mutanti guidati dal Professor X prima ancora della saga cinematografica iniziata nel 2000 con il primo film di Bryan Singer. Durante il Disney+ Day dello scorso anno, i Marvel Studios hanno annunciato un revival della serie: X-Men ’97, che uscirà nel 2023 ed includerà diversi doppiatori originali, che riprenderanno i loro storici ruoli.

Stando a quanto riportato da The Cosmic Circus (rivelatasi estremamente attendibile in questi mesi per quanto riguarda gli aggiornamenti sui progetti cinematografici e televisivi dei Marvel Studios), la compagnia di produzione On Your Mark Productions LLC creata dalla divisione cinematografica della Casa delle Idee – e che dovrebbe essere il nome in incognito di X-Men ’97 – utilizzerà il titolo di lavorazione “Teen Spirit“.

Una compagnia di produzione è una società a responsabilità limitata di produzione cinematografica su cui scaricare i primi costi, primissimo stadio dello sviluppo di una pellicola o una serie. In alcuni casi, questi titoli si collegano ad alcuni fumetti e rappresentano delle anticipazioni sui progetti: nel caso dei Fantastici Quattro, alcuni anni fa i Marvel Studios hanno creato una LLC chiamata “Solve Everything“, titolo di un popolare arco narrativo dedicato alla Prima Famiglia Marvel. Un titolo di lavorazione, invece, è un titolo provvisorio utilizzato durante le riprese di un film o di una serie e solitamente viene scelto dalla produzione per identificare dietro le quinte i vari progetti in cantiere, e spesso può fungere da preambolo agli eventi dei film o indicarne alcune elementi della trama.

Anche se non è chiaro se questo titolo faccia riferimento a qualche evento o personaggio specifico di X-Men ’97, secondo il sito potrebbe essere un omaggio al brano “Smells Like Teen Spirit” dei Nirvana, particolarmente popolare negli anni Novanta (ossia la decade in cui uscì X-Men: The Animated Series). Curiosamente, inoltre, si tratta della seconda volta che “Teen Spirit” viene utilizzato come titolo di lavorazione per un progetto dedicato ai mutanti essendo stato utilizzato in passato dalla 20th Century Fox per indicare dietro le quinte X-Men – Dark Phoenix (2019) di Simon Kinberg.

X-Men '97

Nel cast torneranno Cal Dodd (Wolverine), Lenore Zann (Rogue), George Buza (Bestia), Catherine Disher (Jean Grey), Chris Potter (Gambit), Alison Sealy-Smith (Tempesta), Alyson Court (Jubilee), Adrian Hough e Christopher Britton, insieme alle new entry Jennifer Hale, Anniwaa Buachie, Ray Chase, Matthew Waterson, JP Karliak, Holly Chou, Jeff Bennett e AJ LoCascio. Il produttore e capo del team di sceneggiatori sarà Beau DeMayo (The Witcher), supervisionato da Jake Castorena e Charley Feldman. Gli storici sceneggiatori Eric e Julia Lewald, insieme al regista Larry Houston, che hanno contribuito al successo della serie originale, supervisioneranno lo sviluppo di questo nuovo progetto.

Fonte