La nuova serie dei Marvel Dedicata a Simon Williams alias Wonder Man sarà ambientata ad Hollywood secondo i report.

Nel mese di giugno l’Hollywood Reporter ha svelato in esclusiva che Destin Daniel Cretton (regista di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli) ed Andrew Guest (sceneggiatore e produttore di serie comedy come Brooklyn Nine-Nine e Community) sono al lavoro su una nuova serie dedicata al personaggio di Simon Williams alias Wonder Man per i Marvel Studios.

Stando a quanto rivelato dal giornalista Borys Kit dell’Hollywood Reporter, lo show su Wonder Man sarà ambientato ad Hollywood, a Los Angeles, vista non solo la professione del protagonista ma anche il ritorno dell’attore fallito Trevor Slattery (interpretato da Ben Kingsley in Iron Man 3e in Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli) nel progetto, che non a viene descritto come una “satira di Hollywood”:

“Ben Kingsley riprenderà il ruolo dell’attore in difficoltà Trevor Slattery nella serie su Wonder Man dei Marvel Studios. Si dice che lo show sia ambientato ad Hollywood.”

Guest fungerà da capo sceneggiatore dello show mentre Cretton da produttore esecutivo. Il THR non esclude che il regista del film con protagonista Simu Liu possa dirigere uno o più episodi della serie. Il progetto è ancora alle prime fasi di sviluppo ma, secondo il report, le riprese potrebbero iniziare potenzialmente già nel 2023.

Wonder Man

Creato da Stan Lee, Don Heck e Jack Kirby nel 1964 e apparso per la prima volta sulle pagine di Avengers Vol.1 #9, Simon Williams alias Wonder Man è in grado di trasformarsi in pura energia ionica e, oltre ad essere virtualmente immortale, è dotato di forza e agilità sovrumane nonché dell’abilità di volare. Nel corso della sua storia editoriale è stato un membro degli Avengers e, soprattutto, dei Vendicatori della Costa Ovest. Il personaggio nei fumetti è fortemente legato a Visione (i cui tracciati cerebrali appartengono proprio a Simon Williams) e Wanda Maximoff alias Scarlet Witch, con la quale ha avuto anche una relazione sentimentale in seguito allo smantellamento del sintezoide.