Anthony Starr, interprete di Patriota in The Boys, reagisce ai fantacasting per il ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe.

Negli ultimi anni, in seguito all’acquisizione della 20th Century Fox da parte della Walt Disney Company e al conseguente ritorno dei diritti degli X-Men e dei Fantastici Quattro nelle mani dei Marvel Studios, sono partite le speculazioni sul nuovo interprete di James “Logan” Howlett a.k.a. Wolverine nell’Universo Cinematografico Marvel, con i fan che si chiedono chi raccoglierà la pesante eredità di Hugh Jackman.

In queste ore l’utente @spdrmnkyxxiii ha condiviso un’immagine fan made che ritrae Anthony Starr, noto in particolare per il ruolo di Patriota in The Boys, nei panni di Wolverine sottolineando che l’attore “ha i basettoni” adatti per interpretare il personaggio. In risposta al fantacasting, Starr in persona ha commentato la foto ammettendo di riuscire ad immaginare il dolore fisico che proverebbe se si allenasse realmente per la parte:

“Ooofff… Le mie ossa mi fanno male solo pensando al lavoro da stunt [che farei].”

Ricordiamo che Logan (2017), scritto e diretto da James Mangold (Le Mans ’66 – La grande sfida), vede nel cast Hugh Jackman (James “Logan” Howlett/Wolverine), Dafne Keen (Laura Kinney/X-23), Patrick Stewart (Charles Xavier/Professor X), Stephen Merchant (Calibano), Boyd Holbrook (Donald Pierce) e Richard E. Grant (Zander Rice).

Wolverine

SINOSSI
In un futuro prossimo, uno stanco Logan si trova a curare un malato Professor X, in un nascondiglio sul confine messicano. Ma i tentativi di Logan di sottrarsi alla vista del mondo terminano quando arriva una giovane mutante, inseguita da forze oscure.

Fonte