Willem Dafoe ha una folle idea per interpretare il Joker… una sorta di crossover con la versione di Joaquin Phoenix vista nel suo celebre film!

Nel corso di una recente intervista, Willem Dafoe ha discusso del suo ritorno come Norman Osborn in Spider-Man: No Way Home dei Marvel Studios, parlando anche delle possibilità di interpretare un villain iconico come Joker.

Innanzitutto, alla domanda “ti piace interpretare i villain?”, l’attore ha spiegato:

Non so cosa siano [ride]. Interpreto dei personaggi. Potrei dire “certo, è bello interpretare dei villain perché ti consentono di fare cose che non puoi fare nella tua vita, facendoti lavorare con il tuo lato oscuro”… ma non so. Non penso a cose del genere.

Successivamente Dafoe ha spiegato che apprezza l’idea di un casting nei panni di uno dei villain più iconici della storia: Joker. Per anni, le persone lo hanno definito come l’attore perfetto per questo ruolo… e lo stesso Dafoe ha iniziato a pensarci seriamente!

C’è qualcosa di interessante nell’idea di interpretare un impostore di Joker. Sarebbe possibile non avere più di un vero Joker, ma qualcuno che pretende di essere Joker anche se non lo è. Questo apre a tante possibilità per una storia interessante, in particolar modo se hai il Joker di Joaquin Phoenix e lo fai scontrare con qualcuno che lo imita e copia le sue gesta. Ho pensato a lungo a questa idea, ma non ne ho mai parlato prima con qualcuno… tu sei il primo!

Come alcuni di voi sapranno, il sequel di Joker è effettivamente in fase di sviluppo… possibile che in qualche modo la produzione deciderà di “prendere in prestito” alcune di queste idee? Solo sogni, ma sarebbe fantastico vedere due attori del genere nei panni dello “stesso” personaggio l’uno contro l’altro.

Fonte