Lo showrunner di What If…? Ha confermato che nella serie animata ci saranno “cameo sorprendenti” dal Marvel Cinematic Universe.

Nell’estate del 2021 approderà sulla piattaforma di streaming Disney+ What If…?, la prima serie animata dei Marvel Studios. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee, vedrà il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori e esplorerà scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei film.

In un nuovo post sul suo profilo Twitter, A.C. Bradley, showrunner e sceneggiatore capo di What If…?, ha espresso il proprio entusiasmo per l’arrivo del progetto su Disney+, svelando che nel corso della serie animata appariranno a sorpresa altri personaggi del Marvel Cinematic Universe oltre a quelli già apparsi nel primo trailer ufficiale mostrato in occasione della riunione con gli azionisti della Walt Disney Company:

“Spoiler! Ma posso dire che ci sono più di un paio di cameo sorprendenti dal MCU… e che i personaggi possono apparire e appariranno in più di un episodio!”

“Grazie! Il nostro intero team ha lavorato duramente su What If…? e non vediamo l’ora di condividerlo con il mondo.”

Il cast vocale di What If…? vedrà Jeffrey Wright (Westworld) nei panni di Uatu l’Osservatore e numerosi attori del Marvel Cinematic Universe tra cui Michael B. Jordan, Sebastian Stan, Josh Brolin, Mark Ruffalo, Sean Gunn, Dominic Cooper, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson, Chris Hemsworth, Taika Waititi, Hayley Atwell, Chadwick Boseman, Karen Gillan, Jeremy Renner, Paul Rudd, Michael Douglas, Chris Sullivan, Jeff Goldblum, Michael Rooker, Djimon Hounsou, Toby Jones, Stanley Tucci, David Dastmalchian e Neal McDonough.

What If...?

SINOSSI
What If…? capovolge la sceneggiatura dell’Universo Cinematografico Marvel, rielaborando in modi inaspettati eventi celebri dei film. In arrivo su Disney+ nell’estate del 2021, la prima serie animata Marvel Studios si concentra su diversi eroi dell’MCU, con un cast di voci che include una serie di star che riprendono i loro ruoli. La serie è diretta da Bryan Andrews, mentre Ashley Bradley è il capo sceneggiatore.”

Fonte