L’head writer di What If…? scherzò sulla possibilità di contattare Edward Norton per doppiare Bruce Banner/Hulk nel terzo episodio.

Dopo l’uscita di WandaVision, The Falcon and The Winter Soldier e Loki, l’11 agosto ha debuttato What If…?, la prima serie d’animazione prodotta dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee e composto da 9 episodi, vede il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori e esplorerà scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei film.

Nel corso di una recente intervista promozionale con Discussing Film, l’head writer della serie A.C. Bradley ha parlato del terzo episodio di What If…? e della Fury’s Big Week. Per quanto riguarda le scene riguardanti L’incredibile Hulk (2008) di Louis Leterrier, la sceneggiatrice ha svelato di aver ironizzato durante le prime fasi di sviluppo del progetto sulla possibilità di contattare Edward Norton per doppiare Bruce Banner:

“Non c’era molta differenza per me, amo tutti i film Marvel. Ho visto L’incredibile Hulk tre o quattro volte probabilmente. Amo la scena di inseguimento all’inizio. Volevamo fare in modo di selezionare da tutti e tre i film i momenti più iconici che le persone avrebbero riconosciuto. Quindi per L’incredibile Hulk era il combattimento alla Culver University. Volevamo usare, se possibile, la battaglia finale ad Harlem. Ma quella alla Culver University si adattava meglio alla storia, e abbiamo optato per quella. Ricordo di aver scherzato all’inizio dicendo ‘Se non possiamo riavere Ruffalo, possiamo chiedere a Norton?’ ma mi venne detto che Mark Ruffalo aveva già accettato di fare lo show. È un essere umano adorabile, ed è stato grandioso. È venuto da noi e si è divertito. Non si può avere un Hulk migliore di quello di Mark Ruffalo.

Ricordiamo che What If…?, scritta da A.C. Bradley e diretta da Bryan Andrews, include nel cast vocale Jeffrey Wright (Uatu l’Osservatore), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Sebastian Stan (Bucky Barnes), Tom Hiddleston (Loki), Natalie Portman (Jane Foster), Josh Brolin (Thanos), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Dominic Cooper (Howard Stark), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), Hayley Atwell (Peggy Carter/Captain Carter), Chadwick Boseman (T’Challa), Karen Gillan (Nebula), Jeremy Renner (Clint Barton/Hawkeye), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Michael Rooker (Yondu Udonta), Toby Jones (Arnim Zola), Stanley Tucci (Abraham Erskine), Jon Favreau (Happy Hogan) e Kat Dennings (Darcy Lewis).

What If...? Edward Norton Hulk Bruce Banner

SINOSSI
What If…? capovolge la sceneggiatura dell’Universo Cinematografico Marvel, rielaborando in modi inaspettati eventi celebri dei film. In arrivo su Disney+ nell’estate del 2021, la prima serie animata Marvel Studios si concentra su diversi eroi dell’MCU, con un cast di voci che include una serie di star che riprendono i loro ruoli. La serie è diretta da Bryan Andrews, mentre Ashley Bradley è il capo sceneggiatore.

Fonte