L’head writer di What If…? ha parlato della potenziale introduzione in live-action di Captain Carter (Hayley Atwell).

Dopo l’uscita di WandaVision, The Falcon and The Winter Soldier e Loki, l’11 agosto sarà il turno di What If…?, la prima serie animata prodotta dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee e composto da 9 episodi, vedrà il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori e esplorerà scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei film.

Nel corso di una recente intervista concessa in esclusiva al sito The Direct, l’head writer di What If…? A.C. Bradley ha parlato nel dettaglio del primo episodio della serie animata che vede Peggy Carter (Hayley Atwell) assumere il Siero del Super Soldato al posto di Steve Rogers e diventare Captain Carter e della possibilità di vedere questa versione del personaggio in live-action in futuro:

“Quando iniziammo a lavorare a What If…?, era il 2018. L’animazione è un medium che richiede pazienza. Quindi non inizi pensando al modo in cui il tuo progetto si collegherà ai film in uscita cinque anni dopo. Forse Kevin [Feige] lo fa. Kevin è un uomo brillante. Se quell’uomo avesse deciso di studiare astrofisica, avrebbe guidato le missioni su Marte. È quella tipologia di uomo.”

“Quando arrivò il momento di creare Captain Carter, sapevamo di volere Peggy Carter come eroina del primo episodio. E il mio lavoro non era trovare il ‘E se avesse ottenuto il Siero del Super Soldato al posto di Steve?’ bensì ‘Come ci siamo arrivati? Qual è il momento del personaggio che ci ha portati a questo punto?’ E riguardando Captain America: Il primo Vendicatore c’è un momento specifico all’inizio che abbiamo ripreso anche nel nostro pilot dove il Dr. Erskine chiede ‘Non credi che saresti più a tuo agio in cabina?’ E nel nostro episodio Peggy risponde ‘No, resterò nella stanza.’ Perché una donna che resta nella stanza può cambiare il mondo. È un messaggio forte negli anni Quaranta e, dannazione, è un messaggio forte nel 2021.”

“Quindi, partendo da questo presupposto, abbiamo iniziato a vedere come sarebbe cambiato il mondo, come sarebbe stato, e come non sarebbe cambiato con una donna nei panni del primo vero eroe. Le avrebbero permesso di guidare degli uomini in battaglia? O avrebbe alzato ancora una volta la voce per dire ‘Me lo merito. Me lo sono guadagnato. Posso farlo. Unisciti a me o togliti di mezzo’?”

Per quanto riguarda la potenziale apparizione di Captain Carter in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi, la sceneggiatrice ha dichiarato:

“Amo Captain Carter e Hayley Atwell. Hayley Atwell potrebbe persino interpretare Ben Grimm nei Fantastici Quattro e sarebbe la scelta giusta. È fantastica. Quindi spero che appaia in più film e serie TV dell’MCU perché sarò la prima a vederli.

Ricordiamo che il cast vocale di What If…? vedrà Jeffrey Wright (Westworld) nel ruolo di Uatu l’Osservatore e numerosi attori del MCU tra cui Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Sebastian Stan (Bucky Barnes), Tom Hiddleston (Loki), Natalie Portman (Jane Foster), Josh Brolin (Thanos), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Dominic Cooper (Howard Stark), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), Hayley Atwell (Peggy Carter/Captain Carter), Chadwick Boseman (T’Challa), Karen Gillan (Nebula), Jeremy Renner (Clint Barton/Hawkeye), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Michael Rooker (Yondu Udonta), Toby Jones (Arnim Zola), Stanley Tucci (Abraham Erskine) e Kat Dennings (Darcy Lewis). La serie animata, scritta da A.C. Bradley e diretta da Bryan Andrews, sarà distribuita su Disney+ dall’11 agosto.

What If...? Captain Carter

SINOSSI
What If…? capovolge la sceneggiatura dell’Universo Cinematografico Marvel, rielaborando in modi inaspettati eventi celebri dei film. In arrivo su Disney+ nell’estate del 2021, la prima serie animata Marvel Studios si concentra su diversi eroi dell’MCU, con un cast di voci che include una serie di star che riprendono i loro ruoli. La serie è diretta da Bryan Andrews, mentre Ashley Bradley è il capo sceneggiatore.

Fonte