Jeffrey Wright ha parlato dell’importanza dell’episodio di What If…? con la versione oscura e corrotta di Doctor Strange.

In occasione del San Diego Comic-Con 2019 è stata annunciata What If…?, la prima serie animata dei Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee e composto da 10 episodi, vedrà il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori e esplorerà scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei film.

Nel corso di un’intervista con Entertainment Weekly, Jeffrey Wright ha parlato del ruolo di Uatu l’Osservatore in What If…?, svelando di essere stato molto coinvolto dall’episodio in cui vedremo una versione oscura e corrotta di Stephen Strange/Doctor Strange:

Sono stato molto coinvolto dall’episodio su Doctor Strange, che vedrete quando uscirà. Per qualche motivo ha toccato le mie emozioni. [ride]  E diventa anche una storia interessante per l’Osservatore, quindi in un certo senso vediamo le cose da un punto di vista simile. Perciò sì, guardate l’episodio con Doctor Strange quando uscirà.”

In un’altra intervista concessa ad ET Online, l’attore ha ribadito il suo apprezzamento per questo specifico episodio e per quello con T’Challa (Chadwick Boseman) nei panni di Star-Lord:

“Beh, non ho ancora visto tutto lo show. Non vedo l’ora che vediate l’episodio con Chadwick. E personalmente sono rimasto sbalordito dall’episodio di Doctor Strange, che mi ha colpito molto. Inoltre, anche l’Osservatore ha un certo interesse per quella storia. Io e lui abbiamo una prospettiva comune su certe cose. Quell’episodio ha la magia, i colori e l’entusiasmo ma c’è anche una morale e una lezione da imparare che ho trovato davvero avvincente e rilevante.”

Nel momento in cui gli è stato chiesto se l’interesse di Uatu per la storia di questa versione dello Stregone Supremo spingerà il personaggio ad infrangere il suo giuramento di non interferire negli eventi che osserva, Jeffrey Wright ha dichiarato:

“Vuoi far sembrare l’Osservatore un bugiardo? Sta facendo del suo meglio! In un certo senso lo capisco. Osserva gli umani e questi personaggi molto diversi dagli esseri umani, osserva tutto ciò che fanno e prende la decisione ‘Preferisco stare semplicemente sdraiato e stare alla larga da tutto questo casino’. Lo capisco, ma allo stesso tempo, ci sono forze che ci tirano indietro. Quindi, vedremo. Vedremo.”

Ricordiamo che il cast vocale di What If…? vedrà Jeffrey Wright (Westworld) nel ruolo di Uatu l’Osservatore e numerosi attori del MCU tra cui Mark Ruffalo (Bruce Banner), Sebastian Stan (Bucky Barnes), Tom Hiddleston (Loki), Natalie Portman (Jane Foster), Josh Brolin (Thanos), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Dominic Cooper (Howard Stark), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), Hayley Atwell (Peggy Carter) Chadwick Boseman (T’Challa), Karen Gillan (Nebula), Jeremy Renner (Clint Barton/Hawkeye), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Michael Rooker (Yondu), Toby Jones (Arnim Zola) e Stanley Tucci (Abraham Erskine). La serie animata, scritta da A.C. Bradley e diretta da Bryan Andrews, sarà distribuita su Disney+ dall’11 agosto.

What If...?

SINOSSI
What If…? capovolge la sceneggiatura dell’Universo Cinematografico Marvel, rielaborando in modi inaspettati eventi celebri dei film. In arrivo su Disney+ nell’estate del 2021, la prima serie animata Marvel Studios si concentra su diversi eroi dell’MCU, con un cast di voci che include una serie di star che riprendono i loro ruoli. La serie è diretta da Bryan Andrews, mentre Ashley Bradley è il capo sceneggiatore.

Fonte