Wesley Snipes pensa che Blade non necessiti di un film vietato ai minori nel Marvel Cinematic Universe: “Va bene anche in PG-13.”

Nel 2019 il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha sorpreso i fan dell’Universo Cinematografico Marvel annunciando il reboot su Blade che vedrà il vincitore Premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, la compagnia ha ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli).

Nel corso di un’intervista promozionale con ComicBook.com riguardante la graphic novel originale The Exiled, Wesley Snipes, interprete di Blade nella trilogia uscita tra il 1998 e il 2005, ha spiegato che dal suo punto di vista non è necessario realizzare un film vietato ai minori per rendere giustizia al personaggio del Diurno purché ci sia fedeltà al materiale originale e una certa consistenza e organicità:

Penso che questo tipo di storie si prestino a una vasta gamma di dialoghi e di situazioni. Sia per gli adulti che per i giovani adulti. Non so, sembra che le differenze tra Rating-R e il PG-13 stiano crollando ora perché sembra che i 13enni siano in grado di parlare meglio di quanto sappiano fare gli adulti.”

Finché la storia è autentica, organica e fedele al materiale di partenza, alla trama e a quel mondo va benissimo così. Se c’è consistenza, penso che non siano problemi a farlo PG-13.”

Blade

Ricordiamo che ad oggi non sono ancora stati rivelati dettagli ufficiali in merito alla trama ma Stacy Osei-Kuffour è stata ingaggiata dopo ben sei mesi di ricerche che hanno coinvolto lo stesso Mahershala Ali. Secondo un report dell’Hollywood Reporter, inoltre, il titolo del film potrebbe essere stato cambiato in Blade, The Vampire Slayer (Blade l’ammazzavampiri) non solo per omaggiare le apparizioni del personaggio sulla serie antologica Marvel Preview ma anche per distanziare il progetto dalla trilogia con Wesley Snipes. Nel cast al momento figurano Mahershala Ali, Delroy Lindo (Da 5 Bloods) e Aaron Pierre (Krypton). Le riprese, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbero state posticipate a settembre ma ciò non dovrebbe influire sulla data di uscita della pellicola che, sebbene non confermata, sembra puntare nella direzione del novembre 2023.

Fonte