Teyonah Parris (Monica Rambeau) e Kathryn Hahn (la vicina Agnes) hanno parlato dei loro ruoli nella serie WandaVision per Disney+.

Uno dei prodotti dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+ è senza dubbio WandaVision, la serie dedicata a Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che, come confermato dal primo trailer ufficiale, sarà un vero e proprio mix tra le sitcom americane del passato e un film del Marvel Cinematic Universe. A causa della pandemia da COVID-19 i Marvel Studios hanno iniziato in netto ritardo le riprese aggiuntive della serie ma nelle ultime ore la produzione ha finito di girare le nuove scene, con un debutto sul servizio fissato per il prossimo dicembre.

Nel numero di dicembre del magazine Entertainment Weekly dedicato a WandaVision, Teyonah Parris, interprete della versione adulta di Monica Rambeau (la bambina che abbiamo visto in Captain Marvel) ha parlato brevemente della serie. Pur non avendo rivelato in che modo Monica Rambeau si incastrerà nel contesto dello show, l’attrice si è dichiarata entusiasta all’idea di poter rappresentare i gruppi di minoranza sullo schermo, sottolineando la scala del progetto:

“Mi sento così speciale e onorata di essere in grado di indossare i suoi panni e di portare in vita la sua storia. Spero che la mia interpretazione di questo personaggio dia ai gruppi di persone che sono sottorappresentati la possibilità di vedersi sullo schermo e che vedere il mio volto e il mio corpo li aiuti ad impegnarsi con le donne nere e la nostra umanità.”

“Mi ero detta ‘Pensavo che stessimo facendo una miniserie’ ma no, è come se fossero 6 film Marvel impacchettati in quello che stanno presentando come una sitcom.”

WandaVision

In un altro estratto dell’intervista, Kathryn Hahn, interprete della misteriosa vicina Agnes (che potrebbe essere un nome fittizio per mascherare l’identità della strega Agatha Harkness) ha stuzzicato i fan sul suo coinvolgimento:

Ho sempre amato quella parvenza di dimensione magica che hanno [i film dei Marvel Studios]. Non ho mai fatto niente di simile prima d’ora ma, soprattutto da quando sono diventata mamma, sono sempre stata interessata a quelle scariche di adrenalina e di umanità.”

WandaVision

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatore di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor, Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (la versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair) in un ruolo misterioso.

WandaVision

SINOSSI
Benvenuti a WandaVision. Nell’ambiziosa serie dei Marvel Studios per Disney+, Paul Bettany torna come Visione ed Elizabeth Olsen come Wanda Maximoff, due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e che iniziano a sospettare che tutto non sia realmente come appare.

Fonte