Un concept art ufficiale ha confermato che l’ottavo episodio di WandaVision inizialmente era stato concepito in modo diverso.

Lo scorso anno sono stati rilasciati su Disney+ tutti gli episodi di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Lo show, a metà tra le sitcom che hanno fatto la storia della televisione americana e un film dell’MCU, ha scavato a fondo nel passato traumatico di Wanda in vista del ritorno del personaggio in Doctor Strange nel Multiverso della Follia di Sam Raimi.

Nel nuovo artbook Marvel’s WandaVision: The Art of the Series – un volume da collezione contenente tutti i concept art ufficiali di WandaVision – il regista Matt Shakman ha parlato della genesi dell’ottavo episodio della serie in cui Agatha Harkness (Kathryn Hahn) conduce Wanda (Elizabeth Olsen) in un viaggio nella memoria facendole rivivere gli eventi più traumatici del suo passato, spiegando di aver concepito la storia come un vero e proprio un omaggio al classico natalizio A Christmas Carol:

Abbiamo parlato di questo episodio particolare come una specie di racconto in stile A Christmas Carol… Agnes è il Fantasma del Natale Passato, in un certo senso. Porta Wanda in questo viaggio attraverso la sua vita, e vuole ottenere un’informazione cruciale, ossia: come fa Wanda ad avere il potere di creare cose da zero? La porta attraverso tutti questi eventi formativi della sua vita per cercare di capire quale sia l’ingrediente segreto.”

WandaVision

Inoltre, Jana Schirmer, Senior Visual Development Artist di WandaVision, ha svelato un cambiamento apportato alla versione originale dell’episodio:

Nella versione originale di questo episodio, Agatha portava Wanda in set cinematografici che rappresentavano il suo passato, ecco perché lo sfondo in questo concept assomiglia ad un set… Sullo sfondo ci sono le telecamere e le luci di un set cinematografico mentre nello show è diventato più una visualizzazione completa. È stato molto divertente realizzare questo sfondo tipico dei paesi dell’Europa orientale con la carta da parati e roba del genere. Ho visto sicuramente un’estetica simile nelle case più vecchie.”

WandaVision

Ricordiamo che WandaVision, creata da Jac Schaeffer (Captain Marvel, Black Widow) e diretta da Matt Shakman, vede nel cast Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kathryn Hahn (Agatha Harkness), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Evan Peters (Pietro Maximoff/Quicksilver) e Josh Stamberg (Direttore Tyler Hayward).

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte