Jac Schaeffer ha parlato possibile ritorno di Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di Quicksilver nei prossimi episodi di WandaVision.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL TERZO EPISODIO DI WANDAVISION


Lo scorso 15 gennaio sono stati rilasciati sulla piattaforma di streaming Disney+ i primi episodi di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Lo show, descritto come un mix tra le sitcom americane e un film del MCU, getterà le basi per un arco narrativo che dovrebbe proseguire in Spider-Man 3 di Jon Watts e confluire in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

Nel corso di una recente intervista promozionale con Entertainment Tonight, la showrunner e creatrice di WandaVision Jac Schaeffer ha parlato del forte impatto della morte di Pietro Maximoff a.k.a. Quicksilver in Avengers: Age of Ultron (2015) sullo stato emotivo e psicologico di Wanda e dei riferimenti al velocista presenti nel terzo episodio dello show:

“Il mio approccio con Wanda è stato analizzare la totalità della donna, giusto? Tutto ciò che la caratterizza, tutte le sue esperienze, tutti i suoi traumi, e perdere Pietro è una grossa parte di quello. Per quanto riguarda la collocazione di questi riferimenti, ci abbiamo lavorato un sacco nella stanza degli sceneggiatori. Ci chiedevamo ‘Quando inseriamo questi momenti? Quando riveliamo alcune cose? Quando approfondiamo l’autenticità?‘. A causa del contesto delle sitcom, c’è la patina di questo falso mondo felice e di questa falsa versione di sé, perciò per me aveva senso che avesse una specie di onestà emotiva in quel momento.”

Interrogata sulla possibilità di assistere al ritorno Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di Quicksilver nei prossimi episodi, la showrunner ha dichiarato:

È difficile rispondere a queste domande. Sono domande molto buone. Ma ripeto, [lo show] è incentrato sulla vita interiore di Wanda, su quale sia la esperienza e su quali siano i suoi sentimenti. È questo che esploreremo.”

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor e Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (la versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair) in un ruolo misterioso.

WandaVision Quicksilver Aaron Taylor-Johnson

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte