Secondo alcune indiscrezioni WandaVision potrebbe arrivare su Disney+ nel 2021 in alcuni paesi. Abbiamo provato a fare chiarezza su questi rumor.

Uno dei progetti più ambiziosi prodotti dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+ è senza dubbio WandaVision, la serie dedicata a Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che, come confermato dal primo trailer ufficiale, sarà un vero e proprio mix tra le sitcom americane del passato e un film del Marvel Cinematic Universe.

A causa della pandemia da COVID-19 i Marvel Studios hanno iniziato in netto ritardo le riprese aggiuntive della serie ma nelle ultime ore la produzione ha finito di girare le nuove scene. Nonostante il debutto di WandaVision sia previsto per questo dicembre, lo screenshot di una chat con un operatore del servizio clienti di Disney+ in America Latina pubblicato su Twitter dall’utente @cinemAddikt suggerirebbe che lo show potrebbe arrivare sul servizio nel 2021 in alcune aree del mondo (non in Italia). Qui in basso potete trovare una parte del messaggio tradotto:

“Sì, stanno cercando di promuovere i classici Disney ma, come accennato in precedenza, ovviamente ci saranno molti altri contenuti come I Simpson. Ci saranno i film e le serie Marvel; WandaVision arriverà a gennaio. I documentari del National Geographic, ecc.”

Prima che i fan del MCU vadano nel panico, tuttavia, occorre specificare che questo “ritardo” potrebbe essere regionale e riferirsi esclusivamente ai territori dell’America Latina (in cui peraltro Disney+ arriverà il 17 novembre) o addirittura trattasi di un errore. In un altro screen diffuso online, infatti, un operatore dello stesso mercato ha confermato l’uscita originale:

La data di uscita prevista è dicembre però non c’è ancora un giorno esatto.”

Di seguito potete trovare lo spot in cui gli attori protagonisti di WandaVision e di The Falcon and The Winter Soldier salutano gli utenti dell’America Latina.

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatore di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor, Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (la versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair) in un ruolo misterioso.

WandaVision

SINOSSI
In WandaVision, Paul Bettany torna come Visione ed Elizabeth Olsen come Wanda Maximoff, due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e che iniziano a sospettare che tutto non sia come appare.

Fonte