La showrunner di WandaVision ha parlato della sua reazione alle numerose teorie dei fan sugli X-Men della 20th Century Fox.

Lo scorso venerdì ha debuttato su Disney+ l’ultimo episodio di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Lo show, a metà tra le sitcom che hanno fatto la storia della televisione americana e un film del MCU, ha scavato a fondo nel passato traumatico di Wanda in vista del ritorno del personaggio in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

Nel corso di una recente intervista concessa a Variety, la showrunner e creatrice di WandaVision Jac Schaeffer è tornata a parlare delle numerose teorie sulla serie formulate dai fan negli ultimi mesi. Commentando il coinvolgimento di Evan Peters nel ruolo di Pietro Maximoff/Quicksilver – personaggio che aveva già interpretato nei film sugli X-Men della 20th Century Fox – la sceneggiatrice ha ammesso:

“Ingenuamente, non mi aspettavo che le persone si sarebbero lasciate trasportare in quel modo. Sono curiosa di sentire cosa Lizzie [Olsen] abbia da dire al riguardo ma non avevamo previsto che lo show uscisse dopo un intero anno di assenza di film del MCU nel mezzo di una pandemia. Penso che siamo tutti lieti e felici della risposta dei fan, soprattutto della risposta emotiva e del modo in cui la nostra riflessione sul dolore è stata accolta. Posso parlare per la mia stanza degli sceneggiatori, penso che quella fosse la nostra motivazione principale e la nostra luce guida.”

In seguito la showrunner ha descritto la reazione del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige alle fan-theory, aggiungendo di essere a conoscenza di “un po’ di cose” riguardanti il futuro di Scarlet Witch nel MCU:

“Non avrei mai potuto prevederlo… Non lo so, forse [la produttrice] Mary Livanos e Kevin Feige pensano ‘Sì, è così tutte le volte‘ ma la mia reazione è stata più ‘Queste teorie sono folli!‘. […] Sono abbastanza fortunata dall’essere stata informata sugli altri progetti, e spesso sono coinvolta in quelle conversazioni. So un po’ delle cose che combinerà Lizzie in futuro.”

Ricordiamo che WandaVision, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vede nel cast Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kathryn Hahn (Agatha Harkness), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Evan Peters (Pietro Maximoff/Quicksilver) e Josh Stamberg (Direttore Tyler Hayward).

WandaVision

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte