Kevin Feige ha svelato che gli scrittori iniziali contattati per WandaVision volevano eliminare l’elemento sitcom dalla serie.

Lo scorso marzo ha debuttato su Disney+ l’ultimo episodio di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Lo show, a metà tra le sitcom che hanno fatto la storia della televisione americana e un film del MCU, ha scavato a fondo nel passato traumatico di Wanda in vista del ritorno del personaggio in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

Nel corso di un’intervista pubblicata sul canale YouTube della Producers Guild of America, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer della Casa delle Idee Kevin Feige ha parlato della genesi produttiva di WandaVision, svelando che inizialmente alcuni degli sceneggiatori contattati dallo studio proposero di eliminare del tutto l’elemento delle sitcom:

La sfida più grande è stata trovare dei collaboratori che fossero entusiasti della sfida. La verità è che [Jac Schaeffer] stava lavorando a Black Widow in quel periodo. Stavamo avendo altri incontri, e ad un certo punto, non ricordo esattamente dopo quanti incontri – forse tre o quattro incontri con altri scrittori – molti di loro dissero ‘Sapete, amiamo davvero questi personaggi. Ma la sitcom… È necessario l’elemento delle sitcom? E se lo togliessimo?

Nonostante ciò, Feige non ha mai dubitato della premessa creativa alla base del progetto grazie al supporto della showrunner Jac Schaeffer, che ai tempi stava co-scrivendo Black Widow:

“E pensai ‘È l’unica ragione per farlo, quindi non stiamo trovando le persone giuste se sono disposte a dire ‘Ehi, ci piace molto l’idea ma eliminiamo l’elemento delle sitcom’. Il fatto che nel frattempo in un’altra stanza ai Marvel Studios, Jac lo avesse sentito e si entusiasmò per l’alto potenziale di fallimento – che è spesso il modo in cui nascono le idee migliori – fu grandioso.”

Ricordiamo che WandaVision, creata da Jac Schaeffer (Captain Marvel, Black Widow) e diretta da Matt Shakman, vede nel cast Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kathryn Hahn (Agatha Harkness), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Evan Peters (Pietro Maximoff/Quicksilver) e Josh Stamberg (Direttore Tyler Hayward).

WandaVision

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte