Secondo Kat Dennings, WandaVision debutterà il prossimo mese, dato che Disney è ancora intenzionata a farla uscire entro il 2020.

Uno dei prodotti più interessanti del nuovo format Marvel Studios/Disney+ è senza ombra di dubbio Wandavision, serie su Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che avrà una potente influenza dall’estetica anni ’50 (e non solo), ispirandosi alle sitcom di quell’epoca ma in maniera “distorta e misteriosa”, prendendo come modello di riferimento il Dick Van Dyke Show, utilizzando persino in alcune sequenze lo stesso modello di produzione e girando delle scene di fronte ad un pubblico dal vivo (scelta comune per le sit-com dell’epoca), il tutto in un’ambiente semi-onirico dove Wanda si andrà probabilmente a rifugiare, per non affrontare il lutto derivato dalla dipartita del suo amato Visione.

Dopo le ripetute anticipazioni da parte di Disney+, ora anche Kat Dennings ha confermato che i piani della Disney sono ancora quelli di far uscire WandaVision a fine anno.

L’attrice, che tornerà ad interpretare Darcy Lewis nella serie (ma ancora non sa se tornerà anche per Thor: Love and Thunder) ha infatti spiegato:

Da quello che so, stanno ancora provando a far uscire la serie quest’anno.

Considerando che l’ultimo episodio della seconda stagione di The Mandalorian uscirà il 18 dicembre e le piattaforme streaming solitamente non rilasciano due serie ad alto profilo in contemporanea, la serie dei Marvel Studios dovrebbe debuttare nel periodo natalizio. In alternativa, la serie potrebbe esordire anche a inizio del prossimo mese, ma in un giorno diverso dal venerdì che solitamente viene scelto per queste nuove uscite.

Come sempre, vi terremo aggiornati.

Fonte