Al contrario di quanto si aspettavano molti fan, l’ultimo episodio di WandaVision non ha incluso un personaggio ben preciso…ma quali sono i motivi?

Attenzione agli SPOILER.


Lo scorso venerdì ha debuttato su Disney+ l’ultimo episodio di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Lo show, a metà tra le sitcom che hanno fatto la storia della televisione americana e un film del MCU, ha scavato a fondo nel passato traumatico di Wanda in vista del ritorno del personaggio in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

É proprio lo Stregone Supremo il grande assente dall’ultimo episodio della serie: il suo cameo era atteso da moltissimi fan per via delle connessioni con il film di Raimi, ma alla fine non è stato incluso. La domanda però è una: è stata una scelta voluta, oppure no?

Stando a quanto spiegato dall’insider Charles Murphy e da Daniel Richtman, effettivamente la produzione aveva previsto il cameo di Doctor Strange, ma alla fine non è stato incluso.

Murphy non ha aggiunto dettagli ufficiali in merito, ma ipotizza che il Covid (che ha avuto un grande impatto per la serie) abbia impedito alla produzione di avere sul set Benedict Cumberbatch. Le riprese della serie sono state infatti bloccate prima del finale a causa dell’emergenza sanitaria e, una volta tornati sul set, la produzione ha avuto poco tempo per ultimare i lavori e dedicarsi alla post-produzione (ovviamente rallentata, dato che una parte del team ha lavorato da casa).

Secondo Richtman invece, la scena è stata effettivamente girata, ma probabilmente è stata tagliata per essere inserita in Doctor Strange in The Multiverse of Madness.

Scopriremo la verità soltanto il prossimo anno, quando Doctor Strange in The Multiverse of Madness uscirà al cinema.

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vede nel cast Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kathryn Hahn (Agatha Harkness), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Evan Peters (Pietro Maximoff/Quicksilver) e Josh Stamberg (Tyler Hayward).

WandaVision

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte