Il supervisore degli effetti visivi di WandaVision ha parlato del design della magia di Agatha Harkness e delle streghe di Salem.

Questo mese ha debuttato su Disney+ l’ultimo episodio di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Lo show, a metà tra le sitcom che hanno fatto la storia della televisione americana e un film del MCU, ha scavato a fondo nel passato traumatico di Wanda in vista del ritorno del personaggio in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

Nel corso di una recente intervista con Polygon, il supervisore degli effetti visivi di WandaVision Ralph Maiers ha descritto nel dettaglio il processo dietro alla creazione della magia di Agatha Harkness (Kathryn Hahn) e della versione iniziale della scena d’apertura dell’ottavo episodio ambientata a Salem:

Abbiamo iniziato rendendo i suoi effetti molto sottili, utilizzando dei concept art grandiosi di cui Matt [Shakman] si era innamorato. È stata questa la ricompensa dello show… gli abbiamo inviato diversi concept molto interessanti. Gaetan Borneuf è stato il nostro concept artist.”

WandaVision

Stando alle parole di Maiers, originariamente ogni strega della congrega di Salem avrebbe dovuto avere una specifica colorimetria e un design visivo diverso ma alla fine il regista Matt Shakman ha ordinato al team addetto ai VFX di “semplificare” la scena:

“Matt è stato molto bravo perché ci diceva ‘No, no, no, questa cosa non funzionerà‘. Abbiamo dovuto riorientarci. La scena puntava molto più i riflettori sulle streghe piuttosto che su Agatha. La loro magia non stava servendo alla sua storia. Perciò Matt ci ha detto ‘Questa non è la direzione che voglio seguire. Voglio che questa scena sia incentrata su Agatha, quindi semplifichiamo ciò che stanno facendo le altre streghe.”

“E dovevamo pensare anche a Wanda ovviamente, perché lei ha degli effetti molto simili negli episodi successivi. I nostri effetti non potevano essere troppo grandi, perché i suoi sarebbero stati ancora più grandi.”

WandaVision

WandaVision

Ricordiamo che WandaVision, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vede nel cast Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kathryn Hahn (Agatha Harkness), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Evan Peters (Pietro Maximoff/Quicksilver) e Josh Stamberg (Direttore Tyler Hayward).

WandaVision

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte