Emma Caulfield ha commentato le numerose teorie dei fan sulla vera identità di Dottie Jones in WandaVision.

ATTENZIONE: POTENZIALI SPOILER SUI PROSSIMI EPISODI DI WANDAVISION


Lo scorso 15 gennaio sono stati rilasciati sulla piattaforma di streaming Disney+ i primi episodi di WandaVision, la prima serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che ha inaugurato la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Lo show, descritto come un mix tra le sitcom americane e un film del MCU, getterà le basi per un arco narrativo che dovrebbe proseguire in Spider-Man 3 di Jon Watts e confluire in Doctor Strange In The Multiverse of Madness di Sam Raimi.

Nel corso di una recente intervista promozionale rilasciata in esclusiva con Entertainment Tonight, Emma Caulfield, interprete di Dottie Jones in WandaVision, ha parlato del mistero riguardante la vera identità del suo personaggio, raccontando un divertente aneddoto legato alla segretezza del suo coinvolgimento nello show dei Marvel Studios:

“Beh, c’è di tutto e di più nello show. Credo. Voglio dire, prima siamo in bianco e nero, poi no! Ora non lo siamo. L’idea dello spettacolo di magia… tutte queste cose… l’idea di chi siano e cosa stia succedendo? Di certo c’è più di quello che appare in superficie.”

“Sono tutti molto bravi. È difficile decidere, è come scegliere il tuo figlio preferito. Ogni teoria ha ragioni così profonde e appassionate per essere giusta. È meraviglioso. Penso che sia davvero divertente. Prima che potessi confermare la mia presenza, quando mi dissero ‘Renderemo pubblica il tuo coinvolgimento. Puoi pubblicare’, c’erano delle mie foto che erano trapelate da uno dei set. Ero completamente coperta, avevo una parrucca, delle infradito o degli stivali e tutti pensarono che fossi Lady Gaga o Scarlett Johansson. Ero chiunque e nessuno ha indovinato, il che è stato molto divertente. Non potevo letteralmente dire nulla ma pensavo ‘Sono io!’. I fan scrivevano cose come ‘Deve essere ScarJo perché hanno le stesse mani, hanno le stesse venature‘ ed io pensavo ‘Ma di cosa state parlando?’. Mi guardavo le vene e mi dicevo ‘Abbiamo le stesse mani!’. È una teoria molto buona. Sono Scarlett Johansson, fantastico!

Commentando le numerose teorie dei fan secondo cui Dottie potrebbe rivelarsi essere Clea, Amora l’Incantatrice o Arcanna dello Squadrone Supremo, l’attrice ha dichiarato:

“Sì, sono ancora altre persone! Mi sto godendo il fatto che nessuno sappia chi sono. Sono anonima e non anonima allo stesso tempo.”

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor e Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (la versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair) in un ruolo misterioso.

WandaVision

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte