Elizabeth Olsen ha parlato delle connessioni tra WandaVision e Doctor Strange 2 e della sua esperienza sul set con Sam Raimi.

Uno dei progetti più ambiziosi prodotti dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+ è senza dubbio WandaVision, la serie incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che, come confermato dal primo trailer ufficiale, sarà un mix tra le sitcom americane del passato e un film del Marvel Cinematic Universe. Lo show, in arrivo sul servizio il 15 gennaio 2021, inaugurerà la Fase 4 del MCU in seguito agli slittamenti causati dalla pandemia da COVID-19 e getterà le basi per un arco narrativo che proseguirà nel terzo film di Spider-Man con Tom Holland e in Doctor Strange In The Multiverse of Madness.

Durante una recente intervista promozionale rilasciata con Collider in occasione dell’imminente arrivo della serie su Disney+, Elizabeth Olsen ha parlato dell’interconnessione tra WandaVision e Doctor Strange In The Multiverse of Madness. Nel momento in cui le è stato chiesto se WandaVision avrà una seconda stagione o se il sequel sullo Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch fungerà da naturale prosecuzione della serie, l’attrice ha risposto in modo evasivo che il film diretto da Sam Raimi “potrebbe” esplorare diversi elementi che verranno introdotti nel corso dello show, aggiungendo tuttavia di “non essere a conoscenza di informazioni” su nuove stagioni.

Dopo aver parlato della sua reazione alla lettura della sceneggiatura di Doctor Strange In The Multiverse of Madness, Elizabeth Olsen ha elogiato la sua esperienza sul set con Sam Raimi:

È stata un’emozione. Penso di iniziare sempre questi lavori sentendomi intimidita da loro, essendo così grandi. E poi trovo l’emozione di tornarci. Ma intimidiscono lo stesso [ride]”

Amo Sam Raimi. È una persona adorabile, ed ho apprezzato davvero la nostra esperienza assieme. Ci ha permesso di scoprire nuove cose ed ha una grande energia. È un regista con uno stile molto specifico e ama giocare con la sua cinepresa. È stato divertente.”

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatrice di Captain Marvel e di Black Widow) a partire da un’idea del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor, Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (la versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair) in un ruolo misterioso.

WandaVision Elizabeth Olsen Doctor Strange 2 Sam Raimi

SINOSSI
WandaVision, in arrivo su Disney+ il 15 gennaio 2021, è la prima serie Marvel Studios che continua a espandere l’Universo Cinematografico Marvel. Wanda Maximoff e Visione sono due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, ma iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra.

Fonte