In vista dell’uscita fissata per fine anno sono iniziate le riprese aggiuntive di WandaVision a Los Angeles ed ora sono trapelate alcune foto dal set.

Uno dei prodotti più interessanti del nuovo format Marvel Studios/Disney+ è senza ombra di dubbio Wandavision, serie su Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che avrà una potente influenza dall’estetica anni ’50 (e non solo), ispirandosi alle sitcom di quell’epoca ma in maniera “distorta e misteriosa”, prendendo come modello di riferimento il Dick Van Dyke Show, utilizzando persino in alcune sequenze lo stesso modello di produzione e girando delle scene di fronte ad un pubblico dal vivo (scelta comune per le sit-com dell’epoca), il tutto in un’ambiente semi-onirico dove Wanda si andrà probabilmente a rifugiare, per non affrontare il lutto derivato dalla dipartita del suo amato Visione.

Nonostante l’emergenza Coronavirus l’uscita della serie è stata confermata per il 2020 e recentemente i Marvel Studios hanno pubblicato online il primo trailer ufficiale, che trovate cliccando qui.

In attesa di scoprire la data d’uscita, recentemente sono iniziate le riprese aggiuntive ed in nottata sono trapelate alcune foto dal set di Los Angeles, che mostrano Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Teyonah Parris e Kathryn Hahn mentre indossano diversi abiti, rimarcando così che la serie sarà ambientata in diversi periodi temporali a partire dagli anni ’50, come ampiamente anticipato dal trailer.

Ecco le foto: