Elizabeth Olsen ha promesso che nella serie WandaVision vedremo una Wanda Maximoff/Scarlet Witch estremamente fedele ai fumetti.

Uno dei progetti più interessanti prodotti dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+ è senza dubbio Wandavision, la serie incentrata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che, come confermato dal primo trailer ufficiale, sarà un vero e proprio mix tra le sitcom americane del passato e un film del Marvel Cinematic Universe.

Durante una recente intervista con il The New York Times, Elizabeth Olsen ha parlato brevemente di WandaVision, rivelando che nel corso della serie non solo assisteremo ad una Scarlet Witch estremamente fedele ai fumetti della Casa delle Idee ma anche che verrà approfondito il tema della malattia mentale:

“Il concetto alla base di WandaVision è incredibile. Per la prima volta capiremo perché si fa chiamare Scarlet Witch e la vedremo comportarsi come quella dei fumetti, e questo è entusiasmante per me perché non sono ancora stata in grado di farmi chiamare il quel modo sullo schermo. Perciò sarà molto divertente. È sempre stata una rappresentazione della salute mentale e della malattia nei fumetti, e il suo ruolo è portare quello stigma nel mondo Marvel.”

Dopo aver rifiutato di divulgare ulteriori dettagli in merito al ritorno di Visione (assassinato alla fine di Avengers: Infinity War per mano di Thanos), l’attrice ha ammesso di non essere a conoscenza dell’entità del suo ruolo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, sottolineando che a suo avviso “è ancora presto” per il film di Sam Raimi.

La serie, creata da Jac Schaeffer (sceneggiatore di Captain Marvel e di Black Widow) e prevista per questo dicembre, vedrà nel cast Elizabeth Olsen e Paul Bettany rispettivamente nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e di Visione, Kat Dennings (Darcy Lewis in Thor, Thor: The Dark World), Randall Park (l’Agente dell’FBI Jimmy Woo in Ant-Man and the Wasp), Teyonah Parris (nei panni della versione adulta di Monica Rambeau), Kathryn Hahn (la misteriosa vicina Agnes) e Josh Stamberg (The Affair).

WandaVision

SINOSSI
In WandaVision, Paul Bettany torna come Visione ed Elizabeth Olsen come Wanda Maximoff, due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e che iniziano a sospettare che tutto non sia come appare.

Fonte