WandaVision uscirà nella primavera del 2021 su Disney+ e si connetterà direttamente con Doctor Strange in the Multiverse of Madness, in arrivo a maggio 2021.

Tra le sorprese che i Marvel Studios hanno rivelato al Comic Con di San Diego questa notte, è stato annunciato ufficialmente il sequel di Doctor Strange, intitolato in the Multiverse of Madness e in uscita il 7 maggio del 2021.

Il progetto è stato affidato ufficialmente al regista Scott Derrickson (che ha già diretto il primo capitolo), che vuole addentrarsi all’interno dell’horror, genere che lo ha lanciato al cinema:

Non volevo fare un sequel come gli altri, ma avventurarmi in altre direzioni. Avventurarmi nell’horror, nel gotico. Sarà il primo film spaventoso del MCU.

Nonostante ciò, il film rimarrà PG-13, come spiegato da Kevin Feige:

Kevin Feige: Sarà PG-13, ma vi piacerà.

Successivamente è stato annunciato che nel film vedremo nuovamente Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch (Elizabeth Olsen), che riprenderà il ruolo WandaVision, la serie che arriverà su Disney+ nella primavera del 2021…ma non è tutto!

i due progetti saranno infatti strettamente connessi, con il film che risponderà a molte domande sul Multiverso che verranno poste nel corso della serie. Anche se non è stato rivelato il mese d’uscita, apparentemente WandaVision uscirà poco prima, dato che è stato presentato prima della pellicola nella tabella di marcia dei Marvel Studios.

Infine Benedict Cumberbatch ha discusso brevemente del film, spiegando:

Sono davvero eccitato dalla direzione di questo progetto, è fondamentale mantenere tonalità e humor del primo film, ma con questo approccio horror.

Di seguito i loghi ufficiali della serie e del film:

Doctor Strange

Fonte