Victoria Alonso ha stuzzicato sui prossimi titoli in uscita dei Marvel Studios: “Fareste meglio a tenervi forte.”

Nei prossimi anni, come sappiamo, l’Universo Cinematografico Marvel si espanderà sempre di più sul piccolo schermo grazie alle svariate serie prodotte dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+. Nonostante il clima di profonda incertezza creato dalla pandemia da Covid-19, la compagnia sta già pianificando lo sviluppo dei prossimi progetti cinematografici/televisivi e l’introduzione di nuovi personaggi.

Nel corso di un’intervista con ¡Despierta América! (via The Cosmic Circus), Victoria Alonso, presidente di produzione dei Marvel Studios, ha riflettuto sul primo anno dello studio su Disney+ e sulla rappresentanzione della comunità latino americana nel Marvel Cinematic Universe, ricordando una sua conversazione con Salma Hayek:

La pandemia ci ha portato via la nostra abilità di andare a lavorare ma non ci ha tolto la nostra abilità di creare. Lo scorso anno abbiamo prodotto 46 ore di contenuti… lavorando ai vari progetti dalle nostre case. A parte questo, abbiamo lavorato anche sullo streaming, un ambito che di cui non ci eravamo mai occupati prima, e l’animazione, un ambito che di cui non ci eravamo mai occupati prima. Abbiamo rilasciato un’intera serie animata intitolata What If…?, dove abbiamo preso le nostre storie e modificato dei momenti.”

“Stavo parlando con Salma [Hayek], parlare con lei è come parlare con un’amica di lunga data. Mi è venuto fuori dal nulla, non avevo cattive intenzioni. Voglio dire, se fossi in grado di imparare l’inglese, penso che anche il pubblico sarebbe in grado di imparare un po’ di spagnolo, in modo da poter comunicare tutti un po’ meglio.”

“Penso che sia stato un momento significativo. Trascorrerei costantemente del tempo con lei e con il resto del cast di Eternals, e direi costantemente a Salma quanto sia stato importante per lei rappresentare la sua cultura in questo film.”

Per quanto riguarda la futura attenzione della compagnia verso la rappresentazione e la programmazione dei Marvel Studios per il 2022, Alonso ha elogiato l’imminente ingresso di Oscar Isaac nell’MCU nel ruolo di Moon Knight, stuzzicando sulle uscite previste tra i mesi di marzo e maggio:

“Oscar Isaac sta per arrivare come il nostro Moon Knight. È assolutamente fantastico.”

“Ora, tra marzo e maggio… fareste meglio a tenervi forte.”

Ricordiamo che Moon Knight, scritta da Jeremy Slater (The Umbrella Academy) e Beau DeMayo (The Witcher) e diretta da Mohamed Diab e da Justin Benson e Aaron Moorhead, vede nel cast Oscar Isaac (Steven Grant/Marc Spector), Ethan Hawke (Arthur Harrow), May Calamawy (Layla El-Faouly), Gaspard Ulliel (Anton Mogart/Midnight Man), Dina Shihab e Loic Mabanza.

Marvel Studios

SINOSSI
Marvel Studios’ Moon Knight segue la storia di Steven Grant, timido e garbato commesso che lavora in un negozio di souvenir, il quale viene tormentato da una serie di blackout e ricordi di un vita che non ha vissuto. Steven scopre di soffrire di un disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con il mercenario Marc Spector. Con l’arrivo dei nemici di Steven/Marc, i due devono navigare attraverso le complesse acque delle proprie identità, mentre si imbarcano in un viaggio verso un mortale mistero tra i potenti Dei dell’Egitto.

Fonte