Venom: La Furia di Carnage ha incassato 62.3 milioni di dollari nei 44 mercati internazionali in cui è stato distribuito questa settimana.

Nonostante l’accoglienza negativa da parte della critica, il primo film dedicato a Venom avente per protagonista Tom Hardy ha incassato 855 milioni di dollari al box-office mondiale, ottenendo un riscontro positivo da buona parte degli spettatori. Forte del suo incredibile successo commerciale, Sony Pictures ha deciso di accelerare lo sviluppo di un sequel del cinecomic intitolato Venom: La Furia di Carnage e diretto da Andy Serkis.

Stando a quanto riportato da Deadline, Venom: La Furia di Carnage ha incassato 62.3 milioni di dollari nei 44 mercati internazionali in cui è stato distribuito questa settimana. Entrando nello specifico, il cinecomic con Tom Hardy ha battuto ogni record in Spagna (3.9 milioni) e in Italia (3.7 milioni) per un film uscito nell’era pandemica mentre in Corea ha guadagnato 9.5 milioni, diventando il secondo film Hollywoodiano con l’esordio più alto al box-office dall’inizio della pandemia. A livello internazionale, invece, il cinecomic ha raggiunto quota 115 milioni, per un totale di 283.7 milioni in tutto il mondo.

Ricordiamo che Venom: La Furia di Carnage, scritto da Kelly Marcel (50 Sfumature di Grigio) e Tom Hardy e diretto da Andy Serkis (Mowgli), vede nel cast Tom Hardy (Eddie Brock/Venom), Michelle Williams (Anne Weying), Woody Harrelson (Cletus Kasady/Carnage), Naomie Harris (Shriek), Reid Scott (Dan Lewis), Stephen Graham (Patrick Mulligan) e Sean Delaney (Killing Eve).

Venom: La Furia di Carnage

SINOSSI
Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del ‘protettore letale’ Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. Diretto da Andy Serkis, tra i protagonisti anche Michelle Williams, Naomie Harris e Woody Harrelson, nel ruolo del villain Cletus Kasady/Carnage.

Fonte