Sono stati diffusi online dei concept art scartati dal primo film su Venom che mostrano Carnage e dei simbionti ispirati a Toxin e Anti-Venom.

Nonostante un’accoglienza negativa da parte della critica, il primo film dedicato a Venom avente per protagonista Tom Hardy ha incassato 855 milioni di dollari al box-office mondiale, ottenendo un buon riscontro da buona parte degli spettatori. Forte del suo incredibile successo commerciale, Sony Pictures Entertainment ha deciso di accelerare lo sviluppo di un sequel della pellicola intitolato Venom: La Furia di Carnage e diretto da Andy Serkis.

In assenza di aggiornamenti sullo stato del cinecomic a causa dell’emergenza sanitaria, nelle ultime ore la pagina The Venom Site ha condiviso online dei concept art ufficiali realizzati dall’artista Paolo Giandoso che, oltre a mostrare il design preliminare del simbionte alieno con un’enorme “V” bianca sul petto, confermano che inizialmente Cletus Kasady/Carnage sarebbe dovuto essere il villain principale del film di Ruben Fleischer, per poi essere sostituito in un secondo momento da Riot.

Venom

Come spiegato dal sito, è abbastanza evidente che Giandoso – noto per aver lavorato a Captain America: Civil War, Ant-Man, Wonder Woman e Pacific Rim: Uprising – si sia ispirato al design fumettistico di Anti-Venom e di Toxin (in particolare allo stile del disegnatore Declan Shalvey) per i simbionti della Life Foundation. Qui in basso trovate tutti i concept art ufficiali:

Venom

Venom

Venom

Ricordiamo che Venom: La Furia di Carnage, diretto da Andy Serkis (Mowgli) e scritto da Kelly Marcel (50 Sfumature di Grigio), vedrà il ritorno nel cast di Tom Hardy nei panni di Eddie Brock/Venom e di Michelle Williams in quelli di Anne Weying, Woody Harrelson presterà il volto a Cletus Kasady/Carnage mentre Naomi Harris interpreterà la supercriminale Shriek.

SINOSSI
Eddie Brock è un giornalista che, cercando di svelare gli esperimenti illegali del Dottor Carlton Drake, finisce per essere contaminato da un organismo alieno simbiontico, il quale, dopo averne preso il controllo, lo trasforma in un essere chiamato Venom.

Fonte