black_widow01Nome: Natalia

Cognome: Alianova Romanova

Supersoprannome: Natasha Romanoff/ Vedova Nera

Potere:

La Vedova Nera non ha poteri, tuttavia:

  • E’ un’atleta di eccezionale agilità, addestrata per diventare un’arma vivente.
  • È una formidabile combattente corpo a corpo, tanto da lottare alla pari con Devil, Pugno d’acciaio o Elektra.
  • Un’esperta di armi da fuoco e un abile cecchino.
  • Molto spesso usa dei bracciali capaci di lanciare scariche in grado di paralizzare un uomo, chiamati “morso di vedova”.
  • Il suo addestramento con il KGB e lo S.H.I.E.L.D. l’ha resa inoltre un valido elemento per le missioni di spionaggio. Per motivi ancora ignoti, Natasha invecchia molto lentamente.

Breve trama della storia:

Natasha, l’ ultima discendente degli zar Romanov, era prima ballerina del Teatro Bolshoi. Le sue origini sono avvolte nella nebbia, visto che sembra essere nata verso la metà del Ventesimo secolo, e continua a dimostrare una donna di circa trent’anni. Fu rapita quando ancora era molto piccola, da una setta di mercenari ninja chiamata la Mano, e vista la sua predisposizione alle arti marziali, fu iniziata a dei durissimi allenamenti, per farne di lei  “arma suprema”. Fortunatamente, venne salvata da Captain America e Logan. Tempo dopo venne presa nel KGB e venne addestrata dal Soldato d’ Inverno alias James Barnes, l’ex Bucky, con lo scopo di formarla come spia da potere impiegare durante la guerra fredda. Si sottopose ad un trattamento che le ha rallentato l’ invecchiamento, in modo tale che potesse essere sempre in forma per le missioni.

Natasha era promessa a Alexei Shostakov (futuro Guardiano Rosso), con cui si sposò da giovanissima. Nonostante ciò, Lei e Barnes iniziarono una storia d’ amore proibita, che terminò quando il KGB decise di mettere in stato vegetativo il Winter Soldier.

Durante la guerra fredda, Black Widow appare come villain di Iron Man, ma dopo aver tradito il governo russo, ma successivamente all’ innamoramento verso Barton e al suo tradimento contro il governo russo, adottò un costume ricco di gadget e armi ipertecnologiche, divenendo membro effettivo degli Avengers e anche agente esterno dello S.H.I.E.L.D.

Civil War

Natasha appoggia Stark, poichè favorevole all’atto di registrazione e, unendosi alla fazione di Iron Man entra a far parte dei Potenti Vendicatori,  fondati da Tony  per cacciare gli sfavorevoli alla proposta di legge. Natalia, avendo conquistato la fiducia del miliardario- plaboy, le fu affidato da quest’ ultimo lo scudo di Steve Rogers, successivamente rubato dal suo ex amante James Barnes.

La Romanoff, ha riallacciato una relazione sentimentale con James, aiutandolo nel ricoprire il ruolo di Capitan America.

Dark Reign

Yelena Belova,  fu scoperta da Norman in un magazzino abbandonato dello S.H.I.E.L.D., le offrì la posizione da leader dei nuovi Thunderbolts, non sapendo che in realtà è Natasha sotto copertura per conto di Fury.

Curiosità:

Ha avuto una storia sentimentale con Devil, tanto da dividerne la testata per qualche periodo. Nonostante la storia d’ amore sia finita, i due rimangono alleati fidati.

Durante il Dark Reign, Maria Hill, ora latitante come Tony Stark, a sfuggire agli uomini di H.A.M.M.E.R.; in seguito entrambe le donne vengono fatte prigioniere, ma liberate poco dopo da Pepper Potts, altra alleata di Stark, che le aiuta ad evadere.

Successivamente Natasha e il nuovo Cap vengono catturati dagli Oscuri Vendicatori quando penetrano furtivamente in un laboratorio H.A.M.M.E.R., allo scopo di recuperare un dispositivo temporale in grado di recuperare da un limbo spazio/temporale Steve Rogers, l’originale Capitan America. In seguito, Natasha ha cercato di dissuadere Bucky a rinunciare ad essere Capitan America anche dopo il ritorno di Steve, cosa che di fatto avviene, complice anche la rinuncia al ruolo di Rogers.

È stata anche a capo dei Campioni di Los Angeles.

La prima apparizione animata della Vedova Nera avviene in The Marvel Superheroes. Dopodiché appare nella serie animata Super Hero Squad Show.

Vedova Nera appare per la prima volta in Tales of Suspense n. 52 come antagonista di Iron Man

La Vedova nera è un’agente S.H.I.E.L.D. di livello 10 (il grado più alto) ed è stata uno degli agenti impiegati da Nick Fury durante la sua guerra segreta contro Latveria.

Apparsa nel videogame del 2005 The Punisher. Non è un personaggio utilizzabile ma appare in un livello a fianco del protagonista.

L’odierno costume, cioè la tuta nera, apparve in The Amazing Spider-Man n. 86.

Nella versione Ultimate è una spia d più cinica, malvagia, doppiogiochista e traditrice della controparte classica, e a quanto pare dotata di potenziamenti cibernetici. Ritenendo l’ America colpevole della caduta dell’ Unione Sovietica, complotta con Loki per distruggere gli Ultimates . Viene uccisa infine da Occhio di Falco

Ha avuto una testata insieme a Devil.

Apparsa anche in Marvel: La Grande Alleanza (e nel sequel), anche qui come personaggio non giocabile nella versione base. Nel videogioco collabora con lo S.H.I.E.L.D. e con Nick Fury. Per quanto riguarda la versione del videogame per PSP è utilizzabile con diversi costumi, tra cui c’è anche quello di Yelena Belova.

Alexei fu ritenuto morto per ben due volte,La sua “morte” trentennale è avvenuta su The Avengers n.44 (prima serie), per poi ricomparire nell’arco narrativo The Widow.[1]