Tutti i dettagli sulle serie TV prodotte dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+ .

A inizio aprile la Disney ha presentato la piattaforma di streaming Disney+ che includerà produzioni Marvel e Star Wars oltre a tanti classici della Casa di Topolino e molto altro. Nei mesi successivi al lancio saranno disponibili tutti i film dell’Universo Cinematografico Marvel, ma anche alcune serie TV inedite ad alto budget, prodotte dai Marvel Studios (la divisione cinematografica) e non da Marvel Television.

Durante il Comic Con di San Diego di questa notte, Kevin Feige ha annunciato le produzioni che andranno a comporre la Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel per il biennio 2020-2021 e, per la prima volta in assoluto, anche le serie TV compaiono nella tabella di marcia – a ulteriore conferma della loro importanza.

The Falcon and The Winter Soldier

La prima serie annunciata è The Falcon and The Winter Soldier, che avrà per protagonisti Sam Wilson come nuovo Captain America (Anthony Mackie), Bucky Barnes (Sebastian Stan) e Zemo (Daniel Brühl). L’uscita è prevista per l’autunno del 2020 e dovrebbe entrare a breve in fase di produzione, dato che Mackie ha già indossato il nuovo costume di Falcon/Cap.

Ecco il logo ufficiale:

WandaWision

Cronologicamente la seconda serie in uscita è WandaWision, che avrà per protagonisti Wanda (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany).

La serie sarà ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame, rivelerà il vero motivo per cui Wanda assume l’identità di Scarlet Witch e mostrerà anche Monica Rambeau, interpretata da Teyonah Paris.

WandaVision inoltre si connetterà direttamente con il nuovo film dedicato a Doctor Strange, dove vedremo nuovamente Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch.

L’uscita è fissata per la primavera del 2021.

Loki

Nello stesso periodo, sempre in primavera del 2021, uscirà la serie TV dedicata a Loki, che avrà per protagonista Tom Hiddleston.

Entrando nel dettaglio, il protagonista della serie sarà il Loki della linea temporale del 2012, quello fuggito con il Tesseract durante gli eventi di Avengers: Endgame. Stando a quanto spiegato da Hiddleston, il suo personaggio è stato appena sconfitto dai Vendicatori e umiliato da Hulk, quindi dovrà affrontare un lungo, nuovo percorso psicologico totalmente inedito.

Nell’estate del 2021 uscirà anche la prima serie animata dei Marvel Studios, What If…?, un progetto che trae spunto dall’omonima celebre collana fumettistica che ha esplorato come l’Universo Marvel si sarebbe potuto evolvere se alcuni momenti chiave della sua storia non fossero avvenuti come nella continuity ufficiale.

Tantissimi attori torneranno a doppiare i loro personaggi, come potete vedere nella lista diffusa dai Marvel Studios:

A narrare l’intero progetto troveremo l’Osservatore, che verrà doppiato da Jeffrey Wright, come possiamo leggere nel comunicato ufficiale di presentazione:

L’ultima serie annunciata è Occhio di Falco, in uscita nell’autunno del 2021. I protagonisti di questa serie saranno Clint Barton (Jeremy Renner) e Kate Bishop, che presumibilmente assumerà l’identità della nuova Occhio di Falco, proprio come nei fumetti.

Interessante la scelta del logo, che richiama la celebre run di Matt Fraction e David Aja (con la quale lo sceneggiatore è stato nominato al premio Eisner) che aveva per protagonisti proprio Clint e Kate Bishop. Possiamo aspettarci un adattamento fedele?