Negli anni i fan hanno sognato di avere finalmente un gioco sull’Uomo Senza Paura. Due nomi importanti del mondo videoludico vorrebbero rendere il sogno realtà.

Daredevil è un personaggio che dal 2015, con l’arrivo della tanto amata serie TV ad opera di Netflix, ha trovato una nuova popolarità, ma una costante negli anni è sempre rimasta: il desiderio degli appassionati per un videogioco dedicato all’Uomo Senza Paura.

Le speranze dei suddetti appassionati sono quindi arrivate alle stelle quando recentemente, Troy Baker, noto voice actor videoludico statunitense, e Bill Rosemann, direttore creativo di Marvel Games, hanno scambiato qualche Tweet che suggeriva un loro interesse in un progetto su Daredevil facendo sii che molteplici fan le interpretassero come allusioni ad un possibile gioco in sviluppo.

La dinamica è stata la seguente: Baker ha condiviso un Tweet un cui veniva chiesto agli utenti quale fosse il supereroe a cui avrebbero voluto fosse dedicato un gioco, commentandolo con onomatopee come “ahem” e “cough” che andavano a suggerire un richiamo silenzioso a Rosemann, taggato nel seguente Tweet, al quale il suddetto ha risposto nel seguente modo:

Lei, signore, è chiaramente un uomo senza paura.

Qualche ora dopo però, arriva la smentita di Rosemann stesso, che rilascia un Tweet a nome del duo di avvocati Nelson Murdock (rispettivamente il migliore amico di Daredevil e l’eroe stesso):

Dall’ufficio di Nelson & Murdock: Nonostante Bill ammiri particolarmente l’Uomo Senza Paura, non c’è alcun gioco dedicato a Daredevil in sviluppo. Il Tweet di Bill a Troy Baker altro non era che un riconoscimento da parte di entrambi di un condiviso desiderio sul creare il suddetto gioco. Si scusa quindi per ogni sorta di confusione creata dal Tweet.

Sembra quindi che al momento non ci sia nulla più che il forte desiderio di due personalità del mondo video-ludico di poter un giorno, portare alla luce un titolo dedicato al Diavolo di Hell’s Kitchen, chissà che un giorno questo desiderio non diventi realtà.

Fonte