marvel_fan_art_640_14Nome:                                     Anthony

Cognome:                              Stark

Supersoprannome:          Iron Man

Potere: 

Il suo potere è dovuto alle sue armaure, dotate di :

  • Elmetto: gps, radio, video comunicatore, comunicatore satellitare, raggi x ed infrarossi, computer, database (perennemente connesso al “maggiordomo virtuale” Jarvis), scanner e connessione wireless al cervello di Tony (che gli rende possibile attivare le varie parti delle armature senza usare la voce).
  • Guanti: razzi repulsori e propulsori, raggi laser (polsi), lancia missili, doppi-laser.
  • Stivali: razzi propulsori, propulsori d’emergenza.
  • Busto: torcia, EMP, reattore nucleare, flap.
  • Schiena: eliche di emergenza, lancia-mini missili, mitragliatrici (spalle), jetpack d’emergenza, lancia missile aria-aria (spalle), zaino jet, jetpack, flap.
  • Gli impianti a bordo dell’armatura sono controllati dagli impulsi cerebrali di Tony, interpretati dall’interfaccia cibernetica nel suo casco
  • I sistemi operativi di sofisticati computer con intelligenza artificiale, creati da Tony, forniscono informazioni tattiche e anche una risposta riguardo allo stato dell’armatura, usando sensori interni ed esterni

 Altre armi presenti

  • L’uniraggio presente nel suo petto.
  • Sonde estraibili (“Pulse Bolts”) con la funzione di raccogliere energia cinetica mentre Iron Man si muove.
  • Un generatore elettromagnetico ad impulsi ed uno scudo di energia.

Altre capacità dell’ armatura sono:

  • La creazione di raggi ultra-freon, che creano e manipolano i campi magnetici.
  • Esplosioni soniche e un generatore olografico per creare finti Iron Man.
  • Possiedevari razzi, piccole mitragliatrici nascoste sotto il profilo dell’armatura e piccoli cannoni a repulsori atti a potenziare i raggi repulsori.
  • Può connettersi alle comunicazioni esterne di tutti i satelliti, i cellulari ed i computer di tutto il mondo.

Capacità di Stark:

  • E’ un inventore eccezionale che scopre costantemente nuove tecnologie e cerca di migliorarle.
  •  È molto rispettato nel mondo degli affari per la sua abilità nel trattare questioni economiche di vario tipo.
  • Tony è uno degli esseri umani più intelligente del mondo.
  • E’ stato istruito da Captain America nel corpo a corpo.

 

Gli inizi:

Tony Stark, figlio di Howard Stark e Maria Stark nasce a Long Island. Tony è un ragazzo prodigio che riesce ad entrare nel programma per studenti non laureati al MIT all’età di quindici anni ed è il migliore del suo corso. A ventun anni, dopo la morte dei genitori in un incidente in auto eredita la società del padre, la Stark Industries. Appena insediato Tony si premura di rilevare la ditta che aveva prodotto i freni difettosi dell’automobile dei genitori ed eliminarne il malfunzionamento.
Durante una visita in Vietnam, mentre studia la possibilità di aiutare il contingente di guerra statunitense coi suoi mini-transistor, Tony rimane gravemente ferito nell’esplosione di una mina e delle schegge metalliche gli si conficcano nel petto. Dopo essere stato catturato da un signore della guerra vietnamita chiamato Wong Chu (in realtà una pedina del Mandarino), il suo compagno di prigionia, il famoso fisicoYin Sen (o Ho Yinsen), costruisce una piastra magnetica e la impianta nel petto di Tony per evitare che le schegge raggiungano il cuore, mantenendolo di fatto in vita. Nonostante le terribili sofferenze, è costretto a costruire armi per Wong Chu, col solo aiuto del suo compagno, ma Tony e Yin Sen utilizzano i materiali a loro disposizione per progettare e costruire una potente armatura, un esoscheletro di ferro che dà a Tony una forza impressionante ed altre abilità che gli permetteranno di sopravvivere e di fuggire. Yin Sen si sacrifica per dare a Tony il tempo di indossare l’ingombrante armatura con la quale sconfigge facilmente Wong Chu e i suoi uomini. Durante il ritorno, incontra un pilota di elicotteri dell’American Air Force ferito, Jim “Rhodey” Rhodes. Presentandosi come guardia del corpo di Tony, Rhodes decide di aiutarlo ad eliminare la minaccia nord-vietnamita, stando dalla parte degli americani. Tornato a casa Tony continua a migliorare l’armatura, creando la sua nuova identità: Iron Man. Egli inoltre ingrandisce notevolmente la fabbrica di suo padre, la Stark Industries, e la chiama Stark International. Sconvolto dall’orrore della guerra vista in prima persona decide di usare il potere dell’armatura a fin di bene e contemporaneamente converte le proprie industrie a produzioni civili.
Iron Man si presenta al mondo come la guardia del corpo di Tony stesso e mascotte della sua compagnia. Perciò combatte coloro che minacciano la sua azienda, ad esempio gli avversari comunisti come la Vedova Nera II, Airstrike, Dinamo Cremisi e Titanium Man o altri avversari come il Mandarino oIron Monger. Tuttavia sia la Vedova, Airstrike e il malvagio Occhio di Falco, un tempo fidanzato con la Vedova Nera, alla fine sono passati dalla parte del bene e si sono uniti aiVendicatori.
Nessuno sospetta che Tony sia Iron Man perché è visto da tutti come un viziato ricco industriale godereccio. Solamente a due membri del suo staff, oltre a Rhodey, Happy Hogan e Pepper Potts, Tony rivela la sua doppia identità.
Il fumetto si oppose al Comunismo nei suoi primi anni, al fine di sostenere la guerra in Vietnam. Questo cambiamento si evolse in una serie di storie dove Tony riconsidera le sue idee politiche e il fatto di riprendere a costruire armi per le forze militari USA. Comunque Tony rimase un conservatore sia nel carattere che nella politica, mantenendo al contempo la sua immagine di playboy. Spesso si mostra arrogante e giustifica i mezzi usati con gli scopi che si prefigge. Ciò lo mette in conflitto con la gente intorno a lui, in entrambe le sue identità.
Possiede un grande patrimonio personale, e spesso si dedica ad attività filantropiche. Permette ai Vendicatori di usare il suo maniero, dove ha vissuto da piccolo, come base, e sostiene le loro operazioni con il denaro della Fondazione Maria Stark, un’organizzazione senza fini di lucro con il nome di sua madre. La fondazione non è collegata agli affari di Tony e infatti ha continuato ad esistere quando quegli affari sono terminati. Tony Stark fornisce le sue tecnologie anche ad altri supereroi: nuovi scudi per Capitan America, il jet usato dai Vendicatori e un congegno creatore di ologrammi usato dagli X-Men e presente nel costume-armatura dell’Uomo Ragno.
Tony Stark scopre che lo S.H.I.E.L.D. sta cercando di impossessarsi di una parte dell’azienda al fine di assicurarsi il rifornimento perenne di armi della Stark International. Allo stesso tempo, il suo rivale in affari, Justin Hammer, cerca di mettere in ginocchio la Stark International arruolando un buon numero di super-cattivi; sfruttando una tecnica di scansione ipersonica Hammer riesce facilmente ad aggirare le protezioni dell’armatura causando malfunzionamenti e addirittura l’involontaria uccisione da parte di Iron Man di un diplomatico. Sebbene Iron Man non venga considerato subito colpevole, Tony decide di consegnare l’armatura alle autorità, eliminando però buona parte dei congegni. Tony e Rhodes, che è ormai diventato il suo pilota e miglior amico, rintracciano e sconfiggono i responsabili del furto. Hammer ritornerà a tormentarlo ancora.
Contemporaneamente agli eventi, Tony sviluppa una seria dipendenza dall’alcool: con l’aiuto della sua ragazza e dei suoi amici, Tony riesce a superare la crisi e, per il momento, il problema con l’alcool.

Curiosità:

  • E’ conosciuto per la lealtà verso coloro che lavorano per lui quasi quanto per la sua impeccabile etica affaristica.
  • Stark è un playboy, in tutta la sua carriera si contano più di trenta diverse amanti.
  •  Stark ha progettato molte armature specializzate per viaggi nello spazio, sotto il mare, per muoversi in segretezza e velocemente e per altre situazioni.
  • Stark ha creato anche armature di supporto (Modular Armors), queste armature non possono essere usate da sole ma si aggiungono alle armature classiche, un esempio è la pesante armatura “Hulkbuster”, progettata appositamente per poter affrontare Hulk.
  • Un modello seguente è l’armatura “Thorbuster”: modellata sulle capacità di Thor ed usata per sconfiggerlo, utilizza una fonte di potere magica.
  • Stark costruisce durante la Guerra all’Armatura delle bombe elettroniche che, se attaccate ad un’armatura che usa la tecnologia di Iron Man, bruciano i componenti elettrici e rendono l’armatura inutilizzabile: queste bombe non hanno però effetto sugli ultimi modelli.
  • Stark introduce nel suo sistema nervoso un virus tecno-organico (dopo la battaglia con Mallen), ciò non salva solo la sua vita, ma fonde l’ armatura con il corpo di Tony, permettendogli di immagazzinare gli strati interni dell’armatura di Iron Man nelle cavità delle sue ossa e di controllarli grazie agli impulsi nervosi.
  • Poiché ora il sistema operativo dell’armatura è proprio il cervello di Tony, la risposta ai comandi è decisamente migliorata.
  • Extremis dona a Tony un ottimo Fattore di guarigione.
  • Stark, nel 2006, progetta per L’ Uomo Ragno un nuovo costume, ispirate alla sua armatura ( quindi non più blu e rosso, ma rosso e oro). Il costume verrà poi dotato in parte della tecnologia di Iron Man, aiutando Peter a planare per diversi metri, e proteggendolo dai proiettili. Le zampe poste sulla schiena sono in acciaio, munite di telecamere, capaci di attaccarsi ai muri e possono essere controllate da Parker. Nella maschera sono introdotti: il GPS, un computer, e svariati strumenti tecnologici. Il costume viene soprannominato Iron Spider.
  • E’ uno dei personaggi più citati della Marvel.

Altre versioni:

  • Nella versione Amalgam, Iron Man, viene unito a Lanterna Verde ( Hal Jordan), dando vita a Iron Lantern alias Hal Stark, proprietario della Stark Aircraft, si costruisce un’armatura con pacemaker per il suo cuore, ferito in un incidente (come Iron Man), usando una potente lanterna che genera una sconosciuta energia verde lasciatogli da un alieno morente (come a Hal Jordan).
  • In Marvel Zombi Iron Man viene contagiato dal virus e diviene anch’esso uno zombie; all’arrivo di Silver Surfer sulla terra, Tony cerca di divorarlo ma viene tagliato in due da una raffica di Surfer; anche questo, però, non lo uccide e in seguito sarà uno degli zombi che divorerà Galactus.
  • Nella versione Ultimate Tony Stark si chiama Antonio Stark e non Anthony. È un miliardario che, malato di un tumore incurabile, ha deciso di impiegare quel che gli resta da vivere per aiutare il suo prossimo: collabora col colonnello Nick Fury nel fornire attrezzature agli Ultimates, di cui fa parte utilizzando un’armatura iper tecnologica.