Attenzione agli SPOILER su Spider-Man: No Way Home con protagonista Tom Holland, il film uscito il 15 dicembre al cinema.

Dopo una lunghissima attesa, mercoledì ha debuttato in Italia Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures con protagonista Tom Holland (qui la nostra recensione senza spoiler).

Dopo aver dato il benvenuto a Tobey Maguire nel MCU, rivelandone il soprannome (L’Amichevole Spider-Man di Quartier), Marvel.com ha rilasciato una nuova intervista a Tom Holland e Zendaya, che hanno discusso proprio dell’esperienza dell’attore sul set.

Come era lecito pensare, Maguire era incredibilmente entusiasta per questa nuova opportunità:

Holland: Lui è davvero divertente. Era davvero entusiasta per il suo ritorno, significa davvero tanto per lui indossare di nuovo il costume e riunirsi con noi… è stato grandioso.

Zendaya: Il primo giorno di riprese, ero nervosa per te!

Holland: Sì, anche io ero ansioso!

Zendaya: Era come lasciarti all’asilo, pensavo “speriamo che piaccia agli altri bambini, speriamo che non torni piangendo”… eravamo tutti lì, vi ho fatto un sacco di foto, eravate carinissimi.

Parlando invece del ritorno di Charlie Cox come Matt Murdock, altra grande sorpresa del film, Holland ha spiegato:

Tom Holland: È stato davvero diverte lavorare con Charlie. È stato davvero interessante fare una scena tra due eroi senza contenuti da eroi… tranne quando prende il mattone al volo. È stato grandioso, ho adorato lavorare insieme a lui.

Infine, parlando di Andrew Garfield, lo Stupefacente Spider-Man, Holland ha ammesso:

Tom Holland: Andrew Garfield… la leggenda. È un ragazzo adorabile. Questo film gli è servito per far pace con Spider-Man, è stato un privilegio. So quanto significhi tutto questi per lui.

Zendaya: È stato grandioso, Tom, Tobey ed Andrew sono totalmente appassionati di questi personaggi e del loro viaggio come Spider-Man. È stato bellissimo vederli insieme, parlare l’un l’altro… un’esperienza davvero speciale. È stato davvero dolce.

Tom Holland: Come se fossimo fratelli.

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home è uscito al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man la sua identità rivelata, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l’aiuto di Doctor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso».

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Fonte