Tom Holland parla brevemente del suo incontro sul set di Spider-Man: No Way Home con Alfred Molina, che tornerà ad interpretare Doc Ock.

Mancano ormai meno di due mesi all’uscita di Spider-Man: No Way Home, il nuovo cinecomic dedicato alle avventure dell’Uomo Ragno di Tom Holland, con un’uscita fissata per il 15 dicembre. Le indiscrezioni  emerse in questi mesi hanno spinto molti fan a credere che il Multiverso rappresenterà una parte fondamentale della pellicola di Jon Watts e che Tobey Maguire e Andrew Garfield torneranno ad interpretare le loro iterazioni del Tessiragnatele… ed il trailer uscito ad agosto ha confermato buona parte dei rumor!

Ieri è uscito il numero di Empire Magazine dedicato al film, di cui vi abbiamo mostrato le foto ufficiali in HD, che include anche alcune dichiarazioni dei vari produttori, attori ed ovviamente di Tom Holland.

Entrando nel dettaglio, l’attore ha discusso del suo primo incontro sul set con Alfred Molina, che torna ad interpretare Doctor Octopus nel film.

Holland ha spiegato infatti che era a dir poco terrorizzato da Molina, che ha dato vita ad uno straordinario e minaccioso villain in Spider-Man 2:

Ricordo che, da bambino, ero letteralmente terrorizzato da lui… ma è stato adorabile. È veramente una brava persona.

5 grandi interpretazioni di Alfred Molina, il volto di Doc Ock [LISTA]

Spider-Man: No Way Home, la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 17 dicembre 2021 (USA).

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Fonte