Tom Hardy ha anticipato (in modo piuttosto confuso) cosa potrebbe succedere in un potenziale terzo film di Venom.

Nonostante l’accoglienza negativa da parte della critica, il primo film dedicato a Venom avente per protagonista Tom Hardy ha incassato 855 milioni di dollari al box-office mondiale, ottenendo un riscontro positivo da buona parte degli spettatori. Forte del suo incredibile successo commerciale, Sony Pictures ha deciso di accelerare lo sviluppo di un sequel del cinecomic intitolato Venom: La Furia di Carnage e diretto da Andy Serkis.

Nel corso di una recente intervista promozionale con ET Canada, Tom Hardy ha parlato della possibilità di realizzare un terzo capitolo sull’antieroe dopo Venom: La Furia di Carnage. Quando gli è stato chiesto in che direzione potrebbe andare la storia del personaggio, Hardy ha iniziato un discorso alquanto confusionario sulla progressione della narrazione nei franchise Hollywoodiani, anticipando l’esistenza di un “Venom-Verse” e di uno “Spider-Verse” che potrebbero essere esplorati in futuro:

“Penso che si debba sembra guardare al… Con le trilogie e con i progetti che avanzano ulteriormente… di solito il blocco iniziale dell’infrastruttura o la serie di film che compongono un franchise è di tre film e basta. Quindi, quando Venom venne presentato… Se fosse stato un successo, avremmo fatto il secondo. E se dovesse essere un successo il secondo, faremo il terzo. Quindi bisogna considerare tutta l’opzione complessiva. In primo luogo, imposti il personaggio con il primo film. Se piace alle persone, allora li porti in un viaggio. Ovviamente, Carnage, è un sommo sacerdote per quanto riguarda quell’aspetto dei personaggi. Bisogna fare le cose in grande, oppure andare in altre direzioni e costruire il mondo che continui a disfare.

C’è un Venom-Verse, sai, c’è uno Spider-Verse, ci sono i Multiversi. Ci sono diversi tipi di canoni e di mitologie da esplorare sia lateralmente che anteriormente nel tempo. Penso che con le persone giuste e con il giusto piano, e con la risposta del pubblico e una certa comprensione, sia sufficiente prendere le decisioni giuste al momento giusto… Anche con la lungimiranza di capire in che direzione potrebbero già andare le cose o dove vorrebbero che andassero, è una combinazione di tutti questi fattori nell’alchimia di ciò che sarà.”

Potete vedere la risposta di Hardy al minuto 5:10 dell’intervista.

Ricordiamo che Venom: La Furia di Carnage, scritto da Kelly Marcel (50 Sfumature di Grigio) e Tom Hardy e diretto da Andy Serkis (Mowgli), uscirà al cinema l’1 ottobre negli Stati Uniti e il 14 ottobre in Italia e vede nel cast Tom Hardy (Eddie Brock/Venom), Michelle Williams (Anne Weying), Woody Harrelson (Cletus Kasady/Carnage), Naomie Harris (Shriek), Reid Scott (Dan Lewis), Stephen Graham (Patrick Mulligan) e Sean Delaney (Killing Eve).

Tom Hardy Venom

SINOSSI
Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del ‘protettore letale’ Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. Diretto da Andy Serkis, tra i protagonisti anche Michelle Williams, Naomie Harris e Woody Harrelson, nel ruolo del villain Cletus Kasady/Carnage.

Fonte