Thunderbolts, Valentina Allegra de Fontaine è una villain? Julia Louis-Dreyfus risponde.

Il 26 luglio 2024 uscirà al cinema Thunderbolts, il film dedicato al gruppo composto da antieroi ed ex supercriminali dell’Universo Cinematografico Marvel. I Marvel Studios hanno ingaggiato il regista Jake Schreier (Città di Carta, Kidding) per dirigere la pellicola, che verrà scritta da Eric Pearson. Kevin Feige, inoltre, ha annunciato che la squadra includerà anche personaggi che i fan non hanno ancora visto, e che verranno introdotti durante la Fase 5 dell’MCU.

Durante la sua ultima apparizione al Jimmy Kimmel Live, Julia Louis-Dreyfus ha parlato del suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe nel ruolo della Contessa Valentina Allegra de Fontaine, stuzzicando sull’orientamento morale del suo personaggio:

Kimmel: “Puoi dire in quale film apparirai la prossima volta?

Louis-Dreyfus: “Sì, posso. Sarò in Thunderbolts.

Kimmel: “È una specie di gruppo di cattivi che fanno del bene, giusto?”

Louis-Dreyfus: “Già, un mix di brave persone che fanno del male e cattive persone che fanno del bene.”

Kimmel: “Il tuo personaggio è più una cattiva persona che una brava persona, no?”

Louis-Dreyfus:Penso che sia un po’ a metà tra questi due mondi. Non è ancora chiaro. Non mi è ancora chiaro. [ride]. Devo raccontarvi questa cosa. Quando i dirigenti della Marvel, che sono persone meravigliose, mi spiegarono tutte queste cose sul personaggio e con chi avrebbe interagito, questo universo e quell’universo e cose del genere, fu come quando il mio commercialista mi parlò delle tasse. Stavo cercando seriamente di concentrarmi. Capisci cosa intendo? Così ho chiesto ai miei figli di spiegarmi alcune cose e fortunatamente sapevano tutto.”