Marvel Studios sono ufficialmente al lavoro su un film dedicato ai Thunderbolts, un gruppo composto soprattutto da ex supercriminali (sulla falsariga della Suicide Squad della DC Comics), che verrà diretto da Jake Schreier (Città di CartaKidding) e scritto da Eric Pearson (Black WidowGodzilla vs. Kong).

Stando a quanto rivelato dal noto insider Daniel Richtman, nel film tornerà Olga Kurylenko nel ruolo di Antonia Dreykov alias Taskmaster, uno dei villain principali di Black Widow (2021).

THUNDERBOLTS: LA TRAMA DEL NUOVO FILM MARVEL

I primi indizi relativi a un progetto in cantiere sui Thunderbolts risalgono al luglio 2021, data d’uscita del primo film della Fase 4 dell’MCU: Black Widow.

Nella scena dopo i titoli della pellicola, infatti, è apparsa per la prima volta la Contessa Valentina Allegra de la Fontaine (Julia Louis-Dreyfus). Durante questa post-credits, la Contessa in questione ha avvicinato Yelena Belova (Florence Pugh), inducendola a credere che la morte di Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) fosse da attribuire a Clint Barton (Jeremy Renner); la cosa avrebbe poi avuto dei risvolti nella serie Hawkeye, ma ciò che ha fatto drizzare le antenne ai fan sono stati i modi della Contessa, che sembrava voler reclutare Yelena per un fine personale non meglio precisato.

Quando poi la Louis-Dreyfus è ricomparsa alla fine di The Falcon and The Winter Soldier, arruolando di fatto John Walker/U.S Agent (Wyatt Russell) tra le sue fila, è risultato evidente a molti il ruolo, speculare a quello di Nick Fury(Samuel L. Jackson), che la Contessa avrebbe assunto all’interno dell’MCU, ovvero quello di reclutatrice di una squadra di antieroi, i Thunderbolts, appunto.

Marvel Thunderbolts Movie, US Agent and Yelena