Thunderbolts, David Harbour ha promesso che il film “sgancerà una bomba” sul Marvel Cinematic Universe.

Il 26 luglio 2024 uscirà al cinema Thunderbolts, il film dedicato al gruppo composto da antieroi ed ex supercriminali dell’Universo Cinematografico Marvel. I Marvel Studios hanno ingaggiato il regista Jake Schreier (Città di Carta, Kidding) per dirigere la pellicola, che verrà scritta da Eric Pearson. Kevin Feige, inoltre, ha annunciato che la squadra includerà anche personaggi che i fan non hanno ancora visto, e che verranno introdotti durante la Fase 5 dell’MCU.

Durante un’intervista con io9, David Harbour, interprete di Alexei Shostakov alias Red Guardian in Black Widow (2021), ha parlato brevemente della trama del film sui Thunderbolts. Pur non avendo ancora letto la sceneggiatura, Harbour ha spiegato di aver saputo “l’arco narrativo del film e il suo funzionamento“, definendo l’idea “davvero forte.” L’attore, inoltre, ha promesso che il film sgancerà “una bomba” nel Marvel Cinematic Universe:

“Sarà divertente. Sarà bizzarro. Sarà ricco di azione. E poi sganceremo una bomba, che è molto interessante.”

Per quanto riguarda il ruolo di Yelena Belova (Florence Pugh) nel cinecomic, l’attore ha dichiarato:

“Ho adorato i personaggi di Wyatt [Russell], Sebastian [Stan] e Julia [Louis-Dreyfus] nei vari progetti di questo universo. Quello che [il regista] Jake Schreier vuole fare con il personaggio di Florence [Pugh] è molto interessante e il modo in cui mi inserisco nello sviluppo del nostro rapporto è molto interessante. E poi quando vedrete quello che Jake e [lo sceneggiatore] Eric Pearson stanno cercando di fare… È molto intelligente. Quindi questo film riguarderà in un certo senso un gruppo sgangherato.”