Thunderbolts, David Harbour ammette che il ruolo di Red Guardian e l’ingresso nell’MCU hanno compensato il flop di Hellboy.

Il 26 luglio 2024 uscirà al cinema Thunderbolts, il film dedicato al gruppo composto da antieroi ed ex supercriminali dell’Universo Cinematografico Marvel. I Marvel Studios hanno ingaggiato il regista Jake Schreier (Città di Carta, Kidding) per dirigere la pellicola, che verrà scritta da Eric Pearson. Kevin Feige, inoltre, ha annunciato che la squadra includerà anche personaggi che i fan non hanno ancora visto, e che verranno introdotti durante la Fase 5 dell’MCU.

Nel corso di un’intervista con l’Hollywood Reporter, David Harbour, interprete di Alexei Shostakov alias Red Guardian in Black Widow (2021), ha parlato della sua esperienza con i film basati su fumetti. L’attore, la cui popolarità è esplosa negli ultimi anni grazie a Stranger Things, ha raccontato di essere rimasto profondamente deluso dal flop commerciale e critico di Hellboy (2019) di Neill Marshall, al punto di non essere sicuro di poterlo superare del tutto.

Nonostante ciò, Harbour ha spiegato che il suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe e il ruolo di Red Guardian gli hanno dato modo di vedere le cose da un’altra prospettiva e di andare avanti:

THR: “Anche se non è colpa tua, l’ultimo film su Hellboy non ha funzionato…”

Harbour: “Cosa?! No!”

THR: “Notizia dell’ultima ora. Mi dispiace tanto. Ma poco dopo ti si è presentata l’occasione di interpretare Red Guardian nell’MCU. Il ruolo di Alexei è servito per pulirti il palato per la tua precedente esperienza come Hellboy?”

Harbour: “[ride] Sì, assolutamente. Voglio dire, non so se il palato sia mai perfettamente pulito. La vita è una serie di fallimenti e si successo ed entrambi restano con te, ma soprattutto i fallimenti si annidano nel profondo e rimangono lì per sempre. Quindi [Red Guardian] mi ha pulito il palato il più possibile.”

Quando gli è stato chiesto se sia felice di tornare ad interpretare Alexei nel film sui Thunderbolts, l’attore ha dichiarato:

“Diavolo sì! Sarà entusiasmante. È un folle gruppo con Wyatt [Russell], Sebastian [Stan] e Julia [Louis-Dreyfus].”