Particolare dichiarazione dell’attore, che ha interpretato Malekith nel secondo capitolo dedicato al Dio del Tuono.

Christopher Eccleston è celebre anche per ruoli da villain in film come G.I. Joe: La Nascita dei Cobra e Thor: The Dark World in cui ha dato vita a Malekith. Durante alcune sue interviste ha lasciato capire di non voler tornare mai più in nessuno dei due franchise citati, esprimendo addirittura disgusto per i suoi lavori sul set. In una nuova intervista però l’attore ha dichiarato vero e proprio odio nei suoi due ruoli come villain:

Lavorare a un film come G.I. Joe è stato orrendo. Volevo tagliarmi la gola ogni giorno. E in Thor? Mi sarei sparato in bocca.

G.I. Joe e Thor erano…Ho davvero pagato un prezzo alto per essere trattato come una p*****a quel periodo.

Più chiaro di così non poteva essere!

L’attore non è nuovo a dichiarazioni simili: lo scorso anno, parlando sempre del secondo capitolo su Thor, ha infatti spiegato:

Thor: The Dark World non è sicuramente il momento migliore della mia vita. I primi giorni ho passato tipo sette otto ore per truccarmi. Alla fine siamo arrivati a più di 6 ore. La Marvel è stata disonesta con me perché non mi hanno mai detto a quante ore di make-up mi sarei dovuto sottoporre.

Fonte