Thor: Love and Thunder – Tessa Thompson ha parlato dei diversi montaggi del film: “Alcune cose restano e altre vanno via.”

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista promozionale con l’Hollywood Reporter, Tessa Thompson ha parlato del cameo di Matt Damon e Luke Hemsworth nei panni degli stessi attori Asgardiani visti in Thor: Ragnarok. Quando le è stato chiesto se le sia piaciuto interagire con quei personaggi, l’interprete di Valchiria ha spiegato che quella sequenza stava per essere scartata in fase di montaggio:

“L’ho adorato! Quei film passano attraverso molti montaggi diversi, quindi alcune cose restano e altre vanno via. Generalmente guardo questi film alle premiere ma questa volta ho guardato un paio di montaggi perché trovavo quel processo molto interessante. Ora che sto producendo delle cose, voglio capire realmente come funziona. E quindi c’era una versione in cui quella scena non era presente e ne fui molto triste, ma poi è tornata e sono stata felice. [ride] La mia reazione fu ‘Questa scena deve essere nel film!’. Perciò sono stata molto triste per un secondo quando ho visto che non era lì, ma sì, è stato davvero divertente. Ho adorato averli attorno per esplorare l’importanza del teatro e della narrazione, come espresso nella cultura Asgardiana.”