Taika Waititi stuzzica su Thor: Love and Thunder, il quarto film dedicato al Dio del Tuono in uscita a maggio del prossimo anno al cinema.

In occasione del San Diego Comic-Con 2019, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo della saga sul Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth in cui Jane Foster (Natalie Portman) diventerà la Potente Thor. La data di uscita del film di Taika Waititi nelle sale era stata fissata per novembre del 2021 ma, a causa della pandemia, l’arrivo del cinecomic è slittato al 6 maggio 2022.

Nel corso di una recente intervista con Empire Magazine, il regista Taika Waititi ha ammesso che il quarto capitolo sarà molto differente da Thor: Ragnarok.

È davvero molto diverso da Ragnarok. È più folle, ma ci saranno molte emozioni in più in questo film, ma anche molto amore in più. Naturalmente, molti più fulmini….e tanto Thor, se avete già visto le foto.

Presumibilmente l’ultima frase del regista è un riferimento a Chris Hemsworth, che per questo quarto capitolo (complice anche la preparazione per il ruolo di Hulk Hogan nel biopic) è ancora più muscoloso rispetto al passato.

Ricordiamo che Thor: Love and Thunder, scritto da Taika Waititi (Thor: Ragnarok, Jojo Rabbit) insieme a Jennifer Kaytin Robinson e previsto per il 6 maggio 2022, vedrà nel cast Chris Hemsworth (Thor), Natalie Portman (Jane Foster), TessaThompson (Valchiria), Taika Waititi (Korg), Jaimie Alexander (Lady Sif), Chris Pratt(Peter Quill/Star-Lord), Dave Bautista (Drax il Distruttore), Pom Klementieff(Mantis), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin), Vin Diesel(Groot), Christian Bale (Gorr il Macellatore di Dei) e Russell Crowe (Zeus).

SINOSSI

In Thor: Ragnarok dei Marvel Studios, troviamo Thor, senza il suo potente martello, imprigionato dall’altro lato dell’Universo e alle prese con una lotta contro il tempo per tornare ad Asgard e bloccare Ragnarok – la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana – per mano di una potente, nuova minaccia, la spietata Hela. Ma prima dovrà sopravvivere a un mortale scontro nell’arena dei gladiatori che lo porrà contro il suo ex- alleato e amico, l’Incredibile Hulk!