Taika Waititi ha parlato dell’inaspettato triangolo amoroso che vedremo in Thor: Love and Thunder.

Spoiler

Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre al ritorno di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo l’assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri membri dei Guardiani della Galassia.

Durante la conferenza stampa globale per Thor: Love and Thunder, Taika Waititi ha parlato brevemente della rappresentazione di Stormbreaker nel film, spiegando che l’ascia creata da Thor in Avengers: Infinity War (2018) subirà un processo di umanizzazione e di personificazione essendo costituita dal braccio di Groot e, pertanto, proverà dei sentimenti contrastanti in merito al ritorno di Mjolnir:

“Sì. E Stormbreaker… Non so se è così che la pensano gli altri ma bisogna ricordare che Stormbreaker è fatto con il braccio di Groot. Beh, sai, il manico è il suo braccio. E Groot era un adolescente quando si mozzò il braccio. E sentivamo che Stormbreaker potesse essere una sorta di giovane ragazza essendo nato circa cinque o sei anni prima [degli eventi di Thor: Love and Thunder]. Quindi doveva sembrare un po’ un adolescente e come se stesse attraversando una fase di cambiamento.”