Taika Waititi ha parlato del suo approccio alla battaglia personale di Jane Foster durante la fase di scrittura di Thor: Love and Thunder.

Spoiler

Il 6 luglio è uscito al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film il Tonante chiede aiuto a Re Valchiria (Tessa Thompson), a Korg (Taika Waititi) e all’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) – ora in grado di sollevare Mjolnir – per combattere la minaccia di Gorr il Macellatore di Dèi (Christian Bale), un killer galattico che brama l’estinzione degli dèi.

Nel corso di un’intervista promozionale con Rolling Stone, Taika Waititi ha discusso del suo approccio ai problemi di salute di Jane Foster durante il processo di scrittura di Thor: Love and Thunder. Quando gli è stato chiesto di parlare della sfida di mantenere un tono gioioso e scherzoso nonostante un tema molto serio come il cancro, il regista ha spiegato:

Affrontare quell’argomento è molto difficile. È per questo che abbiamo fatto avanti e indietro durante la scrittura. Mi sono chiesto ‘Beh, voglio davvero questo elemento nella storia?‘. È una parte interessante dei fumetti ma non ci siamo attenuti completamente a quello che succede nei fumetti. Una parte di me che voleva rendere questo film diverso da Ragnarok stava cercando di inserire un paio di problemi umani e di viaggi emotivi in più.”